giovedì 10 giugno 2010

Come risparmiare qualche soldarello e arrivare cosi' a fine mese

- VITTO

opzione 1 - andare a trovare i parenti poco prima dell' ora dei pasti in modo tale che essi abbiano l' impulso d' invitarvi a mangiare con loro quindi accettare facendo finta di farlo per fargli un piacere
opzione 2 - finiti i parenti andare a trovare gli amici cari sempre nelle stesse ore , con le stesse modalita e con le stesse reazioni , da ultimo dire la famosa frase " qualche volta dovete venire a mangiare a casa mia "
opzione 3 - amdare a trovare i malati all' ospedale e scroccare qualche pasto.
opzione 4 - andare nei luoghi preposti a dare da mangiare agli indigesti e mangiare
opzione 5 - andare in negozi quali: alimentari, salumerie, ristoranti, pizzerie, osterie, bar e chiedere se possono darci qualche cosina da mangiare usando un' espressione di molto sofferente accompagnata da una voce flebile ma udibille
opzione 6 - andare a pescare poi a cercare funghi, castagne insalata ed ogni altra cosa che la natura dona spontaneamente quindi mangiare
opzione 7 - arrangiarsi alla bell'è meglio
opzione 8 - informarsi su possibili rinfreschi gratuiti per aperture nuovi locali etc , recarvicisi e mangiare portanto a casa il piu' posibile che non si sa' mai.
opzione 9 - andare al comune e vedere quando ci saranno dei prossimi matrimoni tenersi anche informati su comunioni, cresime etc, quindi recarsi nei luoghi e cercare di intrufolarsi , magari senza farsi notare troppo.
per il bere ogni luogo ha le sue belle fontane pubbliche .
_____________________________________________________________________

vestiario

opzione 1 - andare dai parenti ed amici a e chiedere se per caso hanno un capo di vestiario ( quando un golf, quando un giubbetto e cosi' via ) da prestare quindi indossarlo, nei giorni seguenti ogni tanto ma non tanto spesso accnnargli che dovete ridargli il capo ma che purtroppo ve lo siete scordato ci sta che vi rispondi no un " ma tienlo pure " quindi ringraziare.
mano a mano che gli abiti aumentano riportare gli abiti in ordine cronologico di avvenuto prestito magari chiedendober un altro in cambio.
opzione 2 - recarsi negli appositi luoghi dove distribuiscono abiti per chi ne ha bisogno , di solito il parroco locale o enti benefici, informarsi bene quando aprono la mattina e anche quando gli arriva roba nuova.
opzione 3 - andare in mutante e scalzo in mezzo alla via mostrando di non ricordarsi niente e di stare male , prima o poi qualcuno interverra, quando fosse anche la polizia , e per forza di cose vi dara' dei capi di vestiario
-----------------------------------------------------------------------------------------------
pagamento bollette

rercarsi agli enti assistenziali , dal sindaco , in questura ovunque e piangere piangere, piangere mostrando le bollette da pagare e le tasche vuote , continuare in si' fatta maniera finche' non si è raggiunta la quota prefissata.
___________________________________________________________________

si puo fare tutte e tre le cose semplicemente elemosimando magari in una citta' poco distante dal vero luogo di rsidenza , prendendo il tutto come fosse un lavoro,
______________________________________________________________________

P.S.
le misure sopradescritte vanno usate solo in caso di estremo bisogno , se uno sta' bene di salute e di soldi puo' anche non usarle