giovedì 22 aprile 2010

--------- barzellette ----- barzellette ------------- barzelette ------------ barzellette --------- barzellette --------

vacanze

Golgota, 33 D.C. 30° gradi all' ombra, ma una figura avvolta in un
lurido mantello sale barcollando verso la cima della collina: trascina
faticosamente una croce e i soldati continuano a frustarlo ridendo. E
il peggio deve ancora venire. Lo inchiodano alla croce e lo lasciano
cosi' tutta notte. Al mattino una donna in lacrime si avvicina
piangendo, alza lo sguardo verso l' uomo ormai allo stremo e mormora
con un filo di voce : "OK figlio mio, l'anno prossimo per Pasqua
andiamo a sciare".
_________________________________________________________________________
Donne in albergo

Un gruppo di amiche è in viaggio e sta cercando un albergo dove passare la notte. Ne trovano uno molto particolare che espone uno strano cartello che dice: `Per sole donne`
Incuriosite, decidono di entrare. All`interno il portiere spiega loro come funziona:
- L`albergo ha 5 piani in tutto. Salite un piano alla volta, e quando trovate cosa state cercando, potete fermarvi li. E` facile decidere, poiché ogni piano ha dei cartelli con scritto cosa vi troverete. La sola regola è che, una volta lasciato il piano, non ci potete tornare.
Le ragazze, sempre più incuriosite, decidono di rimanere. Salgono al primo piano e il cartello dice: `Tutti gli uomini qui sono mediocri amanti, ma in compenso sono sensibili e gentili`. Le amiche scoppiano a ridere e senza esitazione salgono al secondo piano. Il cartello del secondo piano dice: `Tutti gli uomini qui sono degli esperti amanti, ma trattano le donne male`. Non fa per loro, quindi salgono le scale. Le ragazze raggiungono il terzo piano dove il cartello dice: `Qui tutti gli uomini sono grandi amanti e attenti alle esigenze delle donne`. Andrebbe già bene, ma ci sono ancora due piani da visitare... Cosi vanno al quarto piano, il cartello dice: `Qui tutti gli uomini sono bellissimi, sono anche sensibili e premurosi, sono amanti perfetti, inoltre sono tutti single, ricchi e affascinanti`. Le ragazze sorridono maliziose, sono molto tentate di fermarsi qui ma decidono che sarebbe un peccato non vedere cosa riserva l`ultimo piano. Quando raggiungono il quinto piano, il cartello dice:
`Qui non ci sono uomini. Questo piano è stato costruito solo per dimostrare che non c`e mai modo di accontentare una donna`
__________________________________________________________________________

rivelazioni

Un giovane si fidanza e va a dirlo al padre:
- Papà ho trovato l`amore della mia vita. Abbiamo deciso di sposarci!
- Ah sì? E chi è la fortunata?
- Giovanna, la figlia del macellaio.
- Giovanna? Uhm... figlio mio, mi dispiace, però con questa ragazza non ti puoi sposare, perché in realtà è tua sorella. Vedi... beh... io in gioventù vivevo alla grande e non mi sono mai perso le occasioni che mi capitavano. Speravo di non rivelartelo, ma ora lo devo fare. Giovanna è tua sorella...
Il giovane se ne va disperato.
Ad ogni modo, dopo otto mesi, si ripresenta dal genitore:
- Papà, ho finalmente trovato la donna della mia vita: Gina, la figlia del calzolaio.
- Gina?! Non può essere. Guarda, figliolo... non so proprio come dirtelo, ma anche lei è tua sorella. Cerca di capire, io ero giovane... tra me e tua mamma era un periodo difficile e quindi...
Nuovamente disperato, il giovane lascia anche la seconda ragazza. Tuttavia, dopo un anno e mezzo, si ripresenta ancora dal padre:
- Papà, questa volta ho trovato davvero la donna della mia vita. Amina, orfana di madre. E inoltre è di colore!
- Vedi figliolo...
- Ah, no... Un`altra volta no, eh!?!
- Figlio mio, vedi... Ero volontario della Croce Rossa, ero molto giovane e tu molto piccolo. Tua madre ed io avevamo deciso di vivere al meglio la nostra vita...
Il ragazzo sconsolato scoppia a piangere e si rifugia in camera sua. Sentendolo, la madre entra nella stanza e gli chiede perché stesse piangendo. Il giovane, tra i singhiozzi, le spiega la triste storia:
- Mamma, volevo sposarmi con Giovanna e scopro che è mia sorella, perché papà da giovane... beh, insomma. Poi incontro Gina e succede lo stesso. E perfino con Amina! Non ne posso più, mamma!
- Figlio mio... - gli risponde la madre, consolandolo - ...sposati pure con chi vuoi. Lui non è tuo padre!
_________________________________________

La retata



Retata in una zona frequentata da travestiti, fuggi fuggi generale... rimane un tizio con i pantaloni aperti e il commissario lo interroga, -`Cosa sta facendo?`
-`Le giuro commissario, stavo facendo pipi``
- `io le posso anche credere, ma mi deve spiegare di chi sono le orecchie che ha in mano`
______________________________________________________________________________
minibarze

un uomo pallido e barcollante: " dottore dottore, non mi sento bene" e il dottore: " allora si parli più forte!!"
-----------------------------------------------------
al negozio di animali :" è fedele sto cane?" il venditore :" può scommetterci, questo mese l'ho rivenduto 4 volte!"
--------------------------------------------------------------------------------
un cliente dal barbiere :" quanto costa un taglio di capelli?" " venti euro" "e il
-----------------------------------------------------------------
taglio della barba??" " otto euro!!" " bene mi sbarbi la testa !!!"
-------------------------------------------------------------------
non uccidetemi ho moglie e figli!!! uccidete loro!!! (H.J.S.)
----------------------------------------------------------
tra amici : " perchè porti gli occhiali sul mento?" " mi si è abbassata la vista!!!"
___________________________________________________
qual'è il polpo più veloce di tutti i mari??? polpo-sition
________________________________________________________________________
pierino...

Pierino riesce a iscrivere il figlio a una scuola molto esclusiva. Il primo giorno di scuola la profe di italiano interroga gli alunni per verificare il livello di preparazione di ognuno: - Bene: ora ognuno di voi mi deve fare una frase in cui cono contenute le parole considerando e probabilmente.
Rivolgendosi al figlio di Agnelli: - Comincia tu.
Il ragazzo risponde: - Ieri mio papà leggendo il "Wall Street Journal" ha scoperto che il prezzo del ferro è aumentato; considerando che le automobili sono fatte di ferro probabilmente il prezzo delle auto salirà. - Bene, bravo!
Poi la profe si rivogle al figlio di Pirelli e che dice: Ieri il mio papà leggendo il "Wall Street Juornal" ha visto che il prezzo del caucciù è aumentato; considerando che le ruote sono fatte principalmente di gomma, probabilmente il prezzo dei pneumatici aumenterà.
- Complimenti.
Finalmenet arriva il turno di Pierino: - Ieri io e la mia famiglia facevamo un picnic, a un certo punto mio zio ha preso il "Wall Street Journal" e se n'è andato; considerando che mio zio non sa l'inglese, probabilmente andava a cagare.
________________________________________________________________________________

7 vecchissime barzellete sui carabinieri


(1 )- Due carabinieri in macchina:
"Apuntato, controlli che funzionino le frecce!"
L'appuntato si sporge dal finestrino: "Ora si, ora no... Ora si, ora no... Ora si, ora no..."

(2) - Carabiniere: Maresciallo, per fare un po’ di spazio posso bruciare le pratiche vecchie? Maresciallo: splendida idea appuntato, ma prima faccia una fotocopia


(3) Questa è la storia di tre fratelli: uno si chiamava Cervello, l'altro Lo so e l'altro ancora Non lo so.
Una sera
(Cervello parla ai suoi due fratelli)
Cervello: Andate a comprare le patate, che nel mentre mi guardo la partita
(Così i due si precipitano al supermercato, ma il vigile li ferma e dice a Lo so come si chiama)
Vigile: Come ti chiami?
Lo so: Lo so
Vigile. Ti ho detto come ti chiami!Rispondi!
Lo so: Lo so
Vigile. Se lo sai dimmelo!
Lo so: Lo so!
(Così il vigile si annoia a sentire sempre le stesse risposte e fa la stessa domanda a Non lo so)
Vigile: Come ti chiami?
Non lo so: Non lo so
Vigile: Come non lo sai, che vuoi dire?
Non lo so: Io mi chiamo Non lo so
Vigile: Ma come siete? Uno mi dice che si chiama Lo so, tu ti chiami Non lo so! Ma dove l'avete lasciato il cervello?
Lo so e Non lo so: A casa, che si stava guardando la partita!!!


(4) Dei carabinieri fanno una riunione per discutere che non sono stupidi come nelle barzellette.
Ad un certo punto uno dice: ecco la prova che non siamostupidi:
ho comprato un puzzle per bambini di 3 anni e l'ho finito in un mese!!!

(5) Tre carabinieri devono sostenere un esame di mimetizzazione. Il capitano al primo carabiniere: "Entra in quella stanza e travestiti, tra poco entro..." Il carabiniere entra, si mette in un sacco, poco dopo entra il capitano, dà un calcio al sacco "Miao, miao!" Bravo! Esame superato; il secondo fa lo stesso. Il capitano entra per la terza volta nella stanza, tira un calcio ma niente, tira un secondo calcio, più forte... "Patate, patate!"

(6) In un bar, un tizio dice: "Vi racconto una barzelletta sui carabinieri", uno dei presenti dice subito: "attenzione io sono dell'arma!!!" e il tizio: "Va bene, ora la racconto e a lei la spiegherò dopo"

(7) Carabinieri paracadutisti in esercitazione: dall'aereo si lanciano cinque paracadutisti e cominciano a formare una stella. Ma quando è il momento di aprire il paracadute, ad uno dei 5 gli si rompe l'anello per l'apertura!
"Presto, fate qualcosa!" - ordina il comandante - " Prendetelo per la giacca!"
Ela giacca gli si sfila!
"Prendetelo per la camicia!"
E la camicia gli si sbottona!
"Prendetelo per i calzoni!"
Ed i calzoni gli si rompono!
"Prendetelo per le mutande!"
E le mutande gli si scuciscono!
"Prendetelo per il culo!"
"NOI ABBIAMO IL PARACADUTE E TUU NOOO!!!"