lunedì 19 aprile 2010

CRONACA SPICCIOLA __-----_____ CRONACA SPICCIOLA _------- _ CRONACA SPICCIOLA ___---


clamoroso!! ingoia uno sciame d'api e poi caga 1 pallina con su' Gimondi

è successo a P.A.D.R.E. DE RENOCHE un cittadino straniero in Italia per una breve vacanza .

l' uomo affittatosi un motorino stava andando a tutta velocita verso il litorale Versiliese proveniente dai monte di l' Antona quando nei pressi di san Carlo Po si fermava per una bevuta, ammirando il panorama che dalla piazza di San Carlo si vede, stava quasi per rinunciare all' andare in spiaggia quamdo ci ripensava e quindi riprendeva il viaggio, era quasi arrivato quando nei pressi di Pietrasanta periferia , in una zona dove ancora ci sono molti campi si metteva a cantare a squarciagola, è qui che gli finiva in bocca uno sciame di api in cerca di fiori , il tizio ne ingoiava parecchi e perdipiu' preso alla sprovvista andava a sbattere direttamente contro un platano centenario che grazie a Dio non subiva alcun danno, intervenuti sul posto degli zingari di passaggio lo soccorrevano chiamando poi un autombulanza ed infine prima di andarsene depredandolo d'ogni bene,
all' arrivo l' autombulanza trovavano un motorino senza ruote e l' uomo piantato contro il platano, soccorso l' uomo apriva la bocca gridando " ahi Ahia Ai m'e entrato in bocca uno sciame d'api fate qualcosa"
al che il personale medico lo addormentava onde evitare altri schiamazzi che avrebbero fatto intervenire i viglili per la dovuta multa, quindi portavano il tale lal pronto soccorso dove gli veniva somministrato un tot di purga e fatta almeno una lavanda gastrica , a cure effettuate l' uomo veniva accompagnato al gabinetto dove cagava tutto quel che aveva in corpo compreso e questo verso il finale del tutto, una pallina di quelle in plastica con su l' immagine di Gimondi , presa tale pallina e nettatola per bene l' uomo gioiva vistosamente alzando e abbassando il capo e le mani verso il cielo in segno di ringraziamento , il personale medico, credendolo in crisi isterica, interveniva tempestivamente cosi' mentre tre lo tenevano, altri 3 lo distraevano con schiaffi e schcchiricotti negli orecchi un inserviente faceva il possibile per riuscire a legarlo senza prendersi qualche calcio, l' operazione era quasi riuscita quando l' attenzione di tutti i presenti veniva richiamata dall' uomo che calmatosi invitava tutti a mangiare e bere nel meglio locale disponibile.

la pallina difatti era stata persa dall' uomo in eta' prescolare ed egli aveva sempre creduto che suo fratello gemello gliela aveva buttata via , per questo non lo aveva mai perdonato, ora che sapeva la verita poteva tornare a parlare con lui chiedendogli perdono oltre al poter finalmente ritornare a gareggiare nelle gare apposite col suo mitico " Gimondi " .

la cena pantagruelica è stata fatta all 'osteria Ulisse di Seravezza dove cento e piu' nuovi amici dell' uomo hanno festeggiato il felice ritrovamento, dello sciame d'api non se n'e saputo piu' nulla.

fonte - pierin de Resceto ieri l' altro al bar
____________________________________________________________________

l' isola di Pasqua diventa penisola

l' isola di Pasqua grazie ad un ponte in terra barttuta ,sudiciume e altro materiale da discarica si congiungera alla terraferma diventando cosi' una penisola, i lavori, in fase di progettazione inizieranno quanto prima e termineranno per il Natale del 2015: da quel momento l'ex isola di Pasqua si chiamera la penisola di Pasqua e Natale.

fonte " è verissimo, tu credici!, la razione, che stampa oggi ?, l' osservatorio rumeno, trikkeballakke sport etc
______________________________________________________________________

grida " o stronzi! " accorrono in 700 a chiedere " che vuoi "

è successo a Massa martedi mattina , ma andiamo ai fatti

gianni T. venditore ambulante siccome nessuno lo cagava non acquistando niente dopo ore di cortesi richiami d'un tratto gridava " o stronzi ! " ma bello forte pero' , vedeva cosi accorrere presso il suo banchetto oltre settecento persone che gli domandava " che vuoi ?, iniziando poi ad acquistare qualche oggetto proprio da lui, cio' ha illuminato l' uomo che nei mercati dopo ha provato il solito metodo cambianndo solo l' esclamazione .

sotto i risultati delle persone accorse ad ogni esclamazione

a stronzi! = 700 circa
o coglioni ! = 1230 circa
o imbecilli ! = 900 circa
o cornuti ! = 2555 circa
o merde! = 689 circa
o ladri! = 4000 circa
o scanzafatiche! = n. imprecisabile
o morti di sonno = 780 circa
... e via discorrendo

l' ambulante è stato bloccato e portato in carcere poiche' un martedi ha esagerato esclamando in sequela interminabile un po' di tutto attirando in tal modo verso di se un corteo che arrivava fino a marina di Carrara pero' tra di loro 'stavolta vi era gente che lo voleva pistare e molti graduati, carabinieri etc ( anche 2 ministri ) che arrivati sul posto lo arrestavano per schiamazzi, vilipendio alle istituzioni, resistanza all' arresto , ingiurie all' arma, tentata corruuzione di piu' pubblici ufficiali, lancio di oggetti contundenti, ubriachezza molesta etc etc.

fonte -
una po' di gente del territorio circostante piu' Malrico che è venuto apposta da Pian della Fioba per dirlo
__________________________________________________________________________________________________
___________________ESTERI

scoperta truffa elettorale

La truffa elettorale è stata scoperta da Tommaso C. che mentre controllava le schede elettorali assieme agli altri scrutinatori, notava che molte di queste schede avevano il segno sul partito , scelto dal presunto elettore, prestampato direttamente sulla scheda, un esponente del patito interessato dimanava tramite un dispaccio il segiente messaggio " e che sara' mai?, un piccolo errore di stampa, niente di piu' " .
chissa' perche' pero' l' errore si ripeteva per piu' di un milione di schede tutte a favore del solito partito.
dopo qualche minuto veniva divulgato un messaggio audio in cui veniva spiegato che oltre all' errore di stampa evidente a tutti erano state, stavolta appositamente, stampate delle schede gia con la scelta del voto prestampata sulla scheda stessa, questo per venire incontro agli analfabeti, gli smemorati, i mezziorbi etc quindi il tutto era da considerarsi perfettamente in regola

dopo tale spiegazione in effetti nel territorio dello stato, di cui non possiamo svelare il nome, sono state rinvenute un altro sette milioni di schede prestampate sempre per il solito partito;
fatto notare cio' un esponente del partirto incriminato appariva in tv e con voce accorata spiegava che l'errore non si sarebbe ripetuto, che per stavolta era andata cosi' ma che , per la prossima volta avrebbero cambiato metodo , quindi recitava una poesia di sua composizione, faceva l' imitaziione di Stanlio ed ONlio e raccontava 2 barzallette da schiantare dal ridere salutando poi il pubblico con un sorriso splendente .

il popolo attualmente non aspetta altro rivengano le elezioni per rivederlo a l' opera e farsi cosi' 2 risate.
_____________________________________________________________________