giovedì 18 marzo 2010

MAGAZINE N . PROVAADINDOVINAREBRAVOèQUELLO

CAROLINA MARCONI

tempo fa aveva sentitro il bisogno di far sapere tramite i giornali che si sposava,,,, ok vabbe E SPOSATI PURE.!!!




dopo un po' aveva voluto far sapere , sempre tramite i giornali che s'era sposata per davvero..... e vabbe auguri e figli come vengono.






















ora ci tiene a far sapere che è tornata a vivere da sola ma che non ha lasciato il marito.... aho non sara' mica ci pigli per il culo ?
non sara il caso che tieni per te i fatti tuoi ? tanto la gente compra i giornali dove sei per vedere le foto meglio se nude o seminude















Carolina Marconi lascia il marit"Ma non ci separiamo"
Torna a vivere da sola per riflettere sul matrimonio

17/3/2010
"Non voglio fare la principessa chiusa in un castello e per questo torno a vivere da sola". L'ex gieffina e attrice Carolina Marconi traccia un primo bilancio, non proprio positivo, dei suoi cinque mesi di matrimonio con Salvatore De Lorenzi: "Io e Salvatore dobbiamo sciogliere i nodi che si sono creati tra noi. Poi forse tornerò a casa".

Carolina smentisce, sul settimanale Chi, che ci sia stata una separazione ufficiale. Intanto è andata a vivere da sola e fa la spola tra Roma e Milano, visto che è impegnata con le riprese di una fiction nella Capitale.

Un matrimonio consumato troppo in fretta. Infatti i due hanno organizzato la cerimonia in soli nove giorni, dopo essersi conosciuti e innamorati. "Il matrimonio è stato deciso sull'onda dell'amore e della passione - dice l'attrice, nata a Caracas da padre italiano e madre venezuelana -. Quando una persona prende una decisione tanto importante come sposarsi, deve conoscere bene il carattere dell'altro ".

E i loro caratteri si sono rivelati subito ben diversi: "Lui ama il suo lavoro e il calcio, che segue con passione. Io mi sono dedicata anche alle sue passioni per amore. Ma se una domenica voglio andare a trovare i miei amici, non voglio ricevere un rifiuto", dice Carolina, che sottolinea: "Non voglio fare la moglie ricca e casalinga".

E a domanda se le riesce difficile stare lontana dal marito, risponde: "Salvatore mi manca, ma non voglio ritrovarmi a fare la principessa chiusa in un castello. Non appena ritroverò il mio principe azzurro faremo la pace e tornerò a casa".

fonte - CHI, cosa, come , a chi ?, di chi ? ma chi ? e quando mai. -
-------------------------------------------------------------------------
SELEN - ORA FA' LA CANTANTE

fare la pornostar m'e' servito per fare la gavetta, i soldi e per girare il mondo a spese altrui.






Selen Dj, dal mondo della pornografia a quello della musica, il passo non è scontato ma possibile cosi'. Luce Caponegro, che la maggior parte delle persone conosce per il suo nome d’arte a luci rosse, ovvero quello di Selen, ha deciso di darsi alla canzone, proponendosi come Dj, nel suo primo singolo, presentato in questi giorni a Milano: stiamo parlando di “The Star of the Night“, il primo singolo dell’ex pornostar che da tempo ha lasciato il mondo dell’hard, per dedicarsi a nuovi progetti e nuove iniziative nel mondo dello spettacolo







http://www.selendj.it/
il disco non è niente di che . per non dire che fa' cagare anzi fa vomitare i morti
-----------------------------------------------------------------------------------------
isola dei famosi Busi se ne va' per sua decisione , la Lecciso viene mandata a casa ( eliminata )











-----------------------------------------------------------------------------------------------------
musica

GIANNI BELLA COLPITO DA ICTUS
IN 4.000 LO SOSTENGONO SU FB

Qualche settimana fa il cantautore Gianni Bella è stato colpito da ictus. La parte destra del suo corpo è paralizzata e non riesce a parlare. Il cantautore, autore di grandi successi da lui stesso interpretati e di molti altri scritti per la sorella Marcella, Celentano, Morandi e Ornella Vanoni.

non si sa' come mai la notizia è uscita solo ora comunque su facebook ......
Facebook: auguri a Gianni Bella, colpito da ictus e ricoverato a Ferrara

È ricoverato all’Ospedale San Giorgio di Ferrara dal 10 febbraio, il cantante e autore Gianni Bella, colpito da un ictus all’inizio dello stesso mese. L’artista viene curato presso il centro specializzato nella riabilitazione, sostenuto dai familiari e dalla moglie Paola. L’ospedale ha ospitato altri personaggi illustri, come Michelangelo Antonioni e Federico Fellini. Dopo la notizia passata un po’ in sordina, presente su qualche sito internet e poco più, la pagina creata sul social network Facebook ha raggiunto i quattromila membri, che ora dopo ora scrivono messaggi di auguri ed incoraggiamento.
Ad informare il pubblico televisivo dei problemi di salute del cantautore italiano era stato per primo Pupo, al termine della serata finale del festival di Sanremo, dedicandogli il secondo posto della classifica dell’Ariston.
A quanto si apprende le sue condizioni sarebbero stazionarie: “Gianni sta facendo passi da gigante, ma la strada da percorrere sarà lunga” ha detto la moglie dell’artista. “La parte destra del suo corpo è paralizzata e non riesce a parlare” scrivono gli amministratori del gruppo aperto su Facebook.

Biograficamente la sua e’ una attivita’ intensa, anche se con alti e bassi. Cantante e chitarrista di alcuni gruppi catanesi, alla fine degli anni sessanta Gianni Bella si trasferisce al nord Italia al seguito della sorella Marcella, che muove i primi passi come cantante partecipando al Festival di Sanremo nel 1972 con la canzone Montagne verdi, scritta dal fratello e da Giancarlo Bigazzi. Quest’ultimo lo aiuterà nei suoi inizi come solista: Gianni ottiene un buon esito partecipando a “Un disco per l’estate 1974” con Più ci penso (che rimane dal 3 agosto al 23 novembre 1974, nella top ten italiana). Nel 1975 torna con minor successo a Un disco per l’estate con Oh mama. L’anno seguente vince invece il Festivalbar con la canzone Non si può morire dentro, ancora adesso un suo successo a livello mondiale. Nel 1978 raccoglie un buon riscontro cantando No nuovamente nella manifestazione di Vittorio Salvetti, senza però vincerla. Negli anni ottanta, oltre all’attività di solista e di autore per la sorella, inizia la collaborazione con Mogol, che diventa suo paroliere e produttore. Mentre risale alla fine degli anni novanta uno dei maggiori successi della carriera di Adriano Celentano: L’emozione non ha voce, firmato Gianni Bella, grazie alla quale l’album Io non so parlar d’amore rimane per ben due anni nella top 50 italiana. Gli anni seguenti sono targati Sanremo: nel 2001 partecipa alla kermesse presentando Il profumo del mare. Nel 2005 tornerà all’attenzione del pubblico sanremese come autore per Marcella del brano Uomo bastardo.
Al 57° Festival della canzone italiana presenta ancora con la sorella Forever per sempre: singolo che avrà un buon riscontro di vendite.
http://www.giannibella.it/


ha chi ha un po' di annetti sulle spalle questa notizia dara tristezza , queste canzoni daranno nostalgia
forza Gianni fatti forza e credici vedrai che ce la farai


---------------------------------------------------------------------------------------
Peter Gabriel ‘The Power Of The Heart’ nuovo singolo

peter gabriel da piccolo era un bravo bambino poi divenne un bravo ragazzo quindi un bravo' uomo
ora e' un bravo nonnetto

membro fondatore dei genesis scrisse con loro pagine memorabili della musica rock progressiva poi abbandonato, il gruppo, intraprese una carriera solista che lo porto' a sperimentare nuovi suoni e metodi competitivi , di questo periodo i suoi album solisti piu' meritevoli .
artista poco prolifico esce di rado con nuove produzioni l'ultima delle quali e' un album composto interamente di cover di canzoni altrui . quindi l' apporto di Peter in tutte le canzoni dell album e dato solo per la parte riguardante gli arrangiamenti sonori e naturalmente la parte cantata .

ora che e' uscito questo disco chissa quanto si dovra aspettare per avere nuove composizioni interamente di Gabriel................................ sempre che le facci



la canzone è una cover di un brano di lou red del 2008 e al tempo è stata utilizzata per promuovere la campagna di Cartier per la fame nel mondo.


lou da piccolo era alto normale poi crescendo s'e' ritrovato alto sempre normale ma piu' di prima

ha composto memorabili testi per memorabili canzoni amico di david bowie , iggy pop etc
ultimamente è un po' invechiato, ma non per colpa sua, è che gli anni passano per tutti, lui compreso.

http://www.ondarock.it/songwriter/loureed.htm



Testo: The Power Of The Heart

You look for sun and i look for rain
We’re different people, we’re not the same
The power of the sun
I looked for treetops, you looked for caps
Above the water, where the waves snap back
I flew around the world to bring you back
Ahh, the power of the heart
You looked at me and i looked at you
The sleeping heart was shining through,
The wispy cobwebs that we’re breathing through
The power of the heart
I looked at you and you looked at me
I thought of the past, you thought of what could be
I asked you once again to marry me
The power of the heart
Everybody says love makes the world go round
I hear a bubbling and i hear a sound
Of my heart beating and i turn around
And find you standing at the door
You know me i like to dream a lot
Of this and that and what is not
And finally i figured out what was what
It was the power of the heart
You and me we sweat and strain
The result is always the same
You think somehow we’re in a game
The power of the heart
The power of the heart
I think i’m dumb, i know you’re smart
The beating of a purebred heart
I say this to you and it’s not a lark
Marry me today
You know me i like to dream a lot
Of what there is and what there’s not
But mainly i dream of you a lot
The power of your heart
The power of the heart
-------------------------------------------------------------------------------------
IRON MAIDEN UN SOLO CONCERTO IN ITALIA AD AGOSTO

The Final Frontier World Tour

questa estate gli Iron Maiden tornano in Italia per uno show esclusivo. Appuntamento PER MARTEDI 17 agosto nella storica Villa Manin di Udine
. Biglietti in vendita online su TicketOne.it e tramite Call Center dalle ore 9.00 del 19 marzo! COSTO DI 69 €

Steve Harris, uno dei membri fondatori, ha dichiarato: "Volevamo fare un giro di concerti prima dell'uscita del nuovo album, prevista per la fine dell'anno, e naturalmente dovevamo includere uno show dedicato a tutti i nostri amici e fans italiani. Stiamo ancora definendo la scaletta dei brani che eseguiremo sul palco quest'estate, ma questa volta copriremo l'intera storia della band e vi posso anticipare che daremo anche un assaggio del prossimo disco. Abbiamo già i disegni per le scenografie del 'Final Frontier Show' e le stiamo realizzando per poterle portare con noi, così il tour di quest'estate sarà un pò un'anteprima per i fans. L'allestimento del palco sarà sicuramente spettacolare grazie anche ad un Eddie nuovo di zecca e ad un fantastico spettacolo di luci! In particolare, non vediamo l'ora di suonare in un posto affascinante e ricco di storia come Villa Manin: per regalare ai nostri fans una serata da ricordare in una location così suggestiva!"


http://www.ticketone.it/nc_id123925_pt529_Iron-Maiden.htmL

Per altre informazioni
http://www.ironmaiden.com/ o http://www.liveinitaly.com/

------------------------------------------------------------------------------------
Nella notte di ieri (17 marzo 2010) i Genesis sono entrati nella prestigiosa Rock and Roll Hall of Fame.
Il riconoscimento viene dato da 600 esperti ai gruppi con almeno 25 anni di carriera che abbiano contribuito in modo rilevante ad espandere il proprio genere

DANCING WITH THE MOONLIT KNIGHT
"Can you tell me where my country lies
said the unifaun to his true love's eyes";
"It lies with me cried the Queen of Maybe
- For her merchandise, he traded in his prize

"Paper late !", cried a voice in the crowd;
Mmm-mm-mm, "Old man dies, The note he left was signed
"Old Father Thames" - it seems he's drowned
Selling England by the Pound

Citizens of Hope & Glory
Time goes by - it's "the time of your life"
Easy now, sit you down
Chewing through your Wimpy dreams
They eat without a sound
Digesting England by the pound

Young man says "you are what you eat" - eat well
Old man says "you are what you wear" - wear well
You know what you are, you don't give a damn
Bursting your belt that is your homemade sham

The Captain leads his dance right on through the night
- Join the dance ...
Follow on ! Till the Grail sun sets in the mould
Follow on ! Till the gold is cold
Dancing out with the moonlit knight
Knights of the Green Shield stamp and shout

There's a fat old lady outside the saloon
Laying out the credit cards she plays Fortune
The deck is uneven right from the start
And all of their hands are playing a part

The Captain leads his dance right on through the night
- Join the dance ...
Follow on ! A Round Table-talking down we go
You're the show !
Off we go with: You play the hobbyhorse
I'll play the fool
We'll tease the bull
Ringing round & loud, loud & round
Follow on ! With a twist of the world we go
Follow on ! Till the gold is cold
Dancing out with the moonlit knight
Knights of the Green Shield stamp and shout

Danzando con il cavaliere illuminato dalla luna

“Mi puoi dire dov’è il mio paese?”
disse l’unifaun (1) alla persona amata.
“E’ con me!” gridò la Queen of Maybe (2)
- per le sue mercanzie, egli barattò il suo amore.

“Ultima edizione!” strillò una voce tra la folla.
“un vecchio muore!” La nota che ha lasciato era firmata “Vecchio Padre Tamigi”
- Sembra che sia annegato;
vendendo l’Inghilterra alla libbra.

Cittadini di Speranza e Gloria (3),
Il tempo passa – è “ Il momento migliore della vostra vita”.
Piano ora, sedetevi.
Masticando attraverso i vostri sogni di Wimpey (4)
Mangiano senza il minimo rumore;
digerendo l’Inghilterra alla libbra.

Il giovane dice “ti distingui da quello che mangi” – mangia bene.
Il vecchio dice “ti distingui per quello che indossi” – vestiti bene.
Tu sai cosa sei, non ti interessa;
facendoti scoppiare la cintura che è la tua falsità fatta in casa.

Il Capitano conduce la danza per l’intera notte
- unitevi alla danza…
Venite! Finché il Grail (5) tramonterà nella muffa.
Seguite! Finché l’oro sarà freddo.
Danzando con il cavaliere illuminato dalla luna,
Cavalieri degli Scudi Verdi (6) battono il passo e gridano

C’è una vecchia grassona fuori da saloon;
giocando con carte di credito indovina la Fortuna (7).
Il banco è sbagliato fin dall’inizio;
tutte le mani vanno per conto proprio.

Il Capitano conduce la danza per l’intera notte
- unitevi alla danza…
Seguite! Andiamo per una discussione da Tavola Rotonda.
Voi siete lo spettacolo!
Iniziamo con: Tu fai il cavallo a dondolo,
io faccio il pazzo.
Prenderemo in giro il toro
scampanellando dappertutto, ovunque (8).

Venite! Con un colpo di giro del mondo andiamo.
Seguite! Finché l’oro sarà freddo.
Danzando con il cavaliere illuminato dalla luna,
Cavalieri degli Scudi Verdi battono il passo e gridano.

Note per la traduzione:
1 - Unifaun: gioco di parole che sta a rappresentare la vecchia Inghilterra storica. Da Uniform = uniforme militare, unicorn = unicorno, faun = cerbiatto o anche fauna in generale.
2 - Queen of maybe: da Queen of May = Regina di maggio che nell’antica inghilterra rappresentava l’inizio della buona stagione e l’augurio di un buon raccolto. Qui è la regina di Maybe = forse.
Oggi la regina di maggio in Inghilterra è usata solo per reclamizzare prodotti, e questa “Regina del Forse” rappresenta l’Inghilterra moderna.
3 - Cittadini di speranza e gloria è il popolo inglese. Dall’inno Land of hope and glory.
4 - Wimpey: doppio significato tra wimpey = famosa società edilizia inglese e wimpy = famosi ristoranti d’hamburger. La pronuncia è la stessa.
5 - Grail: è il calice di Gesù Cristo nell’ultima cena che secondo la leggenda venne portato in Inghilterra alla corte di Re Artù. Rappresenta lo splendore del periodo.
6 - Anche in questa frase viene usato un doppio significato. Oggi in Inghilterra i Green Shield stamps sono bollini-punti premio equivalenti ai nostri punti Star o Mira Lanza.
7 - L’indovina d’oggi non usa più carte da gioco, ma carte di credito per saper dire la fortuna.
8 - Il cavallo a dondolo e il pazzo sono i personaggi della Morris dance, tradizionali danze inglesi.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

attualita'

fine di un amicizia ?


POLITICI O LADRI ? ENNESIMO CASO O ALTO ERRORE
ormai la domanda e' che differenza c'è tra un ladro e un politico ?
la risposta è che il ladro e' gia ladro , il politico puo anche non diventarlo

Arrestato Frisullo, ex vicepresidente della Puglia: anche lui era finito nel ''sistema Tarantini''
Tutti i regali di "Gianpi" per tacitarlo. Sviluppi dell'inchiesta sulla sanità pugliese. Spiccati altri 3 mandati di cattura. L'inchiesta e le intercettazioni.
Angelo Angeli
L'ex vicepresidente della Giunta regionale pugliese, Sandro Frisullo, del Pd è stato arrestato stamattina e condotto in carcere su disposizione della magistratura barese nell'ambito delle indagini sulla gestione della sanità pugliese. Assieme al suo sono stati spiccati altri tre mandati di cattura.
L'indagine si avvale anche delle dichiarazioni accusatorie rilasciate dall'imprenditore
---------------------
misteri


Collegamento: Misteri della Luna~Millennjum Reality nel Mistero




mha!,......
-----------------------------------------
medicina

Ictus cerebrale

L'ictus cerebrale è una delle più frequenti cause di morte e la principale causa di invalidità nelle persone adulte.
La maggioranza dei casi si verificano sopra i 65 anni, ma possono essere colpite anche persone più giovani.
L'ictus cerebrale è causato nel 90% dei casi da una riduzione del flusso sanguigno (ischemia) e nel restante 10% dalla rottura di un vaso sanguigno (emorragia).

Se l'ischemia è transitoria si parla di TIA (Transient Ischemic Attack). In questi casi i sintomi si risolvono entro 24 ore. Gli attacchi di tipo TIA annunciano la prossima manifestazione di un ictus cerebrale e, se diagnosticate e considerate come evento serio, spesso offrono l'ultima possibilità per prevenire la manifestazione di un ictus con esiti invalidanti.
I sintomi dell'ictus
Una caratteristica importante di tutti i sintomi da ictus acuto è la loro manifestazione improvvisa.
L'ischemia o l'emorralgia causano una mancata ossigenazione della parte del cervello nutrita dal vaso ostruito o danneggiato, che va incontro a necrosi nel giro di qualche decina di minuti.
Di solito la parte coinvolta è localizzata nella parte destra o nella parte sinistra del cervello, e quindi anche i sintomi sono lateralizzati. Si va dalla perdita della sensibilità o la paralisi in un lato del corpo o del viso, la perdita della vista nel campo visivo sinistro o destro, la visione sdoppiata, difficoltà del linguaggio, vertigini, vomito e perdita della coscienza.
In alcuni casi, se l'ischemia avviene in un territorio cerebrale meno sensibile, l'ictus può non causare sintomi e passare inosservato.

Le cause dell'ictus cerebrale
L'ictus cerebrale è quasi sempre conseguenza di una patologia dell'apparato cardiocircolatorio, prima fra tutte l'aterosclerosi.
I vasi sanguigni che alimentano il cervello, soprattutto le carotidi, possono essere parzialmente occluse da placche aterosclerotiche, le quali possono lacerarsi all'improvviso formando coaguli che si staccano andando ad occludere i capillari che nutrono le diverse aree del cervello. Può anche avvenire la chiusura spontanea di un vaso aterosclerotico che nutre il cervello.
L'ipertensione, oltre ad essere uno dei fattori di rischio cardiovascolare, può essere essa stessa causa di emorralgie cerebrali.
La cura dell'ictus cerebrale
La terapia acuta dell'ictus si effettua con farmaci antiaggreganti e trombolitici, purtroppo solo un modesto numero di pazienti può giovarsi di queste cure, in quanto si applicano soltanto in unità specializzate, sono efficaci solo se passano poche ore dall'attacco e possono essere effettuate solo dopo che una TAC ha escluso una emorralgia cerebrale.

Il più delle volte, purtroppo, l'ictus causa un danno permanente del tessuto nervoso con la conseguente permanenza o l'aggravamento dei sintomi.
La terapia riabilitativa può migliorare la situazione in quanto altre regioni cerebrali possono attivarsi per sostituire parzialmente la funzionalità persa.

L'arma più efficace è la prevenzione, che si effettua nell'arco di tutta la vita seguendo le norme dietetiche e igieniche per evitare lo sviluppo dell'aterosclerosi.

È inoltre buona norma, dopo i 60-65 anni, ma anche prima se in famiglia ci sono molti casi di ictus cerebrale, eseguire una ecografia delle carotidi per evidenziare le placche aterosclerotiche e il tasso di occlusione.
Se il restringimento supera il 70% e si sono già verificati episodi di TIA o ictus, è possibile intervenire con una endoarteriectomia dell'arteria carotidea, per ripristinare il normale flusso sanguigno e asportare le placche arteriosclerotiche.

Questo intervento chirurgico può avere complicazioni o può causare a sua volta un ictus cerebrale, poiché durante l'operazione può accadere il distacco della placca aterosclerotica che sta per essere rimossa.
Una serie di studi internazionali ha dimostrato che la endoarteriectomia dell'arteria carotidea è indicata quando le occlusioni chiudono più del 70% del vaso e quando il paziente ha avuto sintomi recenti (ictus o TIA) collegabili alle occlusioni stesse.
L'intervento, vista la criticità, deve essere eseguito in centri specializzati con un basso rischio di complicazioni.
Questi interventi chirurgici non sono più possibili se l'occlusione è totale.

Sono allo studio farmaci neuroprotettivi che, se assunti subito dopo il manifestarsi dell'ictus cerebrale, dovrebbero proteggere il tessuto nervoso limitando l'invalidità permanente, ma gli studi clinici effettuati hanno dato esito negativo con i farmaci sperimentali finora utilizzati.

http://it.wikipedia.org/wiki/Ictus

http://www.ictus.net/
-----------------------------------------------------------------------------------------------
sport la resa di Caporotto
inizia bene per la JUve ma' finisce che peggio non si puo'!.

e C'E' gente che per vedere questa disfatta
ha anche pagato !!!

--------------------------------------------------------------------------------------