mercoledì 24 marzo 2010

Assoluta verità...


In un pomeriggio di un sabato qualsiasi nel negozio sportivo di un centro commerciale un tipo si avvicina ad una delle casse e consegna alla commessa la maglia della Juventus che ha appena deciso di comprare.
La commessa passa la maglia sull`apposita piastra demagnetizzante per l`antitaccheggio, digita l`importo e lo comunica al cliente che paga e riceve resto e scontrino.
Imbustata la maglia, il tale s`incammina verso l`uscita ma la barriera antitaccheggio suona mettendosi a lampeggiare.
Interviene la commessa dicendo cortesemente al cliente, imbarazzatissimo, di passare all`interno della barriera solo la busta con gli acquisti. Questi esegue e la barriera suona ancora.
Interviene l`addetto alla sicurezza che si fa consegnare la busta dal tipo, guarda la merce presente nella busta, estrae la maglia della Juve e prontamente suggerisce:
Provi a togliere lo scudetto...
------------------------------------------------------------------------------------
Leggi strane nel mondo (1a parte)( è tutto vero e verificabile )

1. A New York per risolvere definitivamente il problema dei graffiti,
è tassativamente vietato girare per le strade con in mano un barattolo
di vernice spray aperto.

2. A New York è illegale avviare qualsiasi genere di spettacolo
pubblico, mostre o giochi, sino a dopo le 1.05 pomeridiane;

3. A New York è vietato fare qualunque cosa vada contro la legge. Per
paura che ci sia qualsiasi confusione.

4. A New York è legale attraversare la strada distrattamente ma non se
lo si fa in diagonale.

5. A New York è illegale trasportare bevande gassate.

6. A New York è illegale sparare a una lepre da un tram.

7. A New York è illegale mangiare noccioline e camminare all'indietro
sul marciapiede durante un concerto.

8. A New York è vietato giocare a golf nelle strade.

9. A New York una multa di 25 dollari può essere comminata per gli
amoreggiamenti. Questa vecchia legge, nello specifico, proibisce agli
uomini di girare per le strade e guardare "una donna in quel modo".
Una seconda condanna per un crimine di questa gravità richiede che
l'uomo incriminato sia costretto ad indossare "un paio di paraocchi da
cavallo" ogni volta e dovunque esca per una passeggiata.

10. A Washington la legge vieta qualsiasi tipologia di maratona di
ballo o maratona di saltello anche se la si pratica scivolando,
slittando, rotolando o strisciando.

11. A Washington è illegale prendere un pesce scagliandogli contro una
pietra.

12. A Washington qualsiasi alloggio in affitto con toilette a
pagamento, deve avere un ugual numero di toilette gratuite. Questa
legge venne emanata dopo che lo speaker della Camera dei
Rappresentanti dello Stato si trovò senza una moneta da dieci
centesimi.

13. A Washington è illegale dormire in una stalla senza il permesso
del proprietario.

14. A Washington si può essere multati fino a 500 dollari per aver
rimosso o deturpato l'etichetta su un cuscino.

15. A Washington è illegale, per un candidato, offrire a chiunque una
bevanda nell'Election Day.

16. A Wilbur (Washington) è illegale cavalcare un cavallo pericoloso.

17. A Seattle è vietato portare un'arma nascosta che superi i 180
centimetri di lunghezza.

18. A Seattle passò un'ordinanza che stabiliva che il pesce dorato, il
comune pesce rosso, poteva salire sugli autobus cittadini soltanto se
messo dentro una vaschetta e mantenuto calmo dal proprietario.

19. A Seattle sono proibiti i lecca-lecca.

20. A Washington e' fatto obbligo ad un automobilista con intenzioni
criminali di fermarsi ai confini della città e telefonare al capo
della polizia per avvertirlo che sta entrando in città.

21. A Washington un'automobile guidata di notte deve essere preceduta
per circa un centinaio di metri da un uomo con lanterna.

22. A Washington e' illegale pretendere di essere il figlio di una
persona ricca e avanzare diritti sulla sua proprietà.

23. Nel North Carolina ad Asheville è illegale starnutire nelle strade
cittadine.

24. Nel North Carolina ad Hornytown sono banditi tutti i salotti di
massaggio;

25. Nel North Carolina a Rockwell, chiunque viola i termini di una
commemorazione, come la mancanza di celebrare adeguatamente il Giorno
della Nocciolina o la Settimana di Jaycees, è colpevole di un reato
minore;