lunedì 8 febbraio 2010

AUSTRALIA, INGOIA 18 SPADE ma poi caga sangue , IL MISTERO è CHE NON è IL SUO , O COM'è?

la cronaca a cura di P.P.

un ' artista che nella vita non ha altro da fare s'è messo in bocca 18 spade poi pero gli viene un po' di diarrea e caga 15 coltelli a lama retrattile , 33 coltellini svizzeri piu' una lametta da barba usa e getta .
" quelli li ho ingoiati per errore " dice " mentre provavo l' esercizio " aggiunge .
il tipo invitato a pranzare all' arrivo della peperonata diceva " a me no perche non mi va' giu, " e si mangiava 2 posate ed una bottiglia vuota di tamarindo dopodiche salutava il resto dei commensali e salito sul lampadario si metteva a dormire ,verso le 01:30 il personale del ristorante lo ha dovuto tirare giu con lo spazzolone dato che il locale chiudeva . lo strano personaggio allora sputando chiodi arrugginiti dalla bocca e viti da legno piccole dal culo se ne usciva dal locale lanciando strane maledizioni e portandosi via con se un boccione vuoto di marsala all' uovo e 3 taniche, anch' esse vuote, d' olio di semi di arachide , pensiamo da usare per la colazione del giorno dopo, una volta allontanatosi i lavoranti del locale chiudevano e se ne andavano a casa salutandosi e commentando tra loro " guarda te che tipo, ma pensa te'!, che sonno ! etc. il giorno dopo verso l'alba poi sorgeva il sole e il nuovo giorno dava il via a tutta una nuova serie di avvenimenti di cui ancora non v'è notizia alcuna