lunedì 22 febbraio 2010

2 artisti a confronto

marco mengoni - credimi ancora

Marco Mengoni - Credimi Ancora

Sono un re matto
Cambio spesso regole
Non perdo mai
Nero e poi bianco
Muovo luce e tenebre per vincere
Freddo nel fuoco
Io non ho paura...
Giura non averne mai
Ora
Credimi ancora
Prendi un respiro
Lasciati andare
Datti la spinta per saltare
Ora
Hai le mie mani
Stringimi forte
Non guardare indietro
Non ti lascerò
(forse sì forse no...)
Mi trasformerò
Saro' lupo e rondine per gli occhi tuoi
Ti confonderò
Sarò forte e debole e mi amerai
Restami accanto qui nel mio labirinto
Ora
Credimi ancora
Cambia il destino
Non ti voltare
Se mi vuoi
Vieni e non pensare
Ora
Hai le mie mani
Tienile ancora
Adesso puoi fidarti
Io non ti perderò
(forse sì forse no...)
Ora
Hai le mie mani
Tienile ancora
Adesso puoi fidarti
Non ti perderò
(forse sì forse no...)
Prendi un respiro
Lasciati andare
Datti la spinta per saltare
Ora
Hai le mie mani
Stringimi forte
Non guardare indietro
Non ti lascerò

Renato Zero > Trapezio (1976) > Una Sedia A Ruote
http://www.mp3.it/Renato-Zero/Una-Sedia-A-Ruote

Copertina Una Sedia A Ruote


Stai ascoltando: Una Sedia A Ruote di Renato Zero


scarica scarica

… E le gambe non le sento, più! Avrei voglia di fuggire, da qui!
Di trovare un posto, dove vivere e morire! Aiutami… Aiutami!
Una sedia a ruote, ed io…
Porto a spasso il dramma mio.
Io diverso non sarei,
Se non se ne accorgesse lei!
Lei non può restare qua!
Sposerebbe la pietà,
Passerebbe i giorni suoi,
Dietro a un vecchio nato mai…
Occhi, fanno finta di vedere…
Mani, fanno finta di toccare…
Labbra! Buone solo per tacere…
Giusto! Giusto!
Vado, proprio come un relitto, vado…
Pago, un delitto mai commesso…
Amo! E non so se ne ho il diritto…
Giusto! Giusto!
Io lo so la perderò!
Per la forza che non ho…
Quando avrò le mani vuote…
Tornerò su questa sedia a ruote!