sabato 23 gennaio 2010


PETER GABRIEL - scratch nuovo album 2010

.Esce il 15 febbraio il nuovo album di peter gabriel SCRATCH si tratta di cover reinterpretate con il personalissimo stile di peter.


è stata anticipata al 25 di Gennaio l'uscita del nuovo attesissimo album del cantante inglese. L'album, il primo per l'ex voce dei Genesis dai tempi di Up del 2002, si intitolerà "Stratch My back" (dal testo di una delle sue canzoni più belle) e sarà interamente composto da cover prese dal repertorio migliore di Paul Simon, Lou Reed, Radiohead, Randy Newman e altri grandi nomi.
L'album è stato prodotto dall'esperto Bob Ezrin che in passato aveva già prodotto il primo album da solista di Gabriel oltre ad aver prodotto capolavori come "The Wall" dei Pink Floyd e "Berlin" di Lou Reed. Inoltre hanno collaborato al disco anche l'ex Durutti Column John Metcalfe e Tchad Blake (Suzanne Vega, Sheryl Crow, Tom Waits).
Gabriel dalle pagine del suo sito descrive il nuovo lavoro come un album molto personale nel quale le 12 cover scelte sono state registrate con il solo apporto del piano e dell'orchestra.
Il disco è stato registrato negli studi Air Lyndhurst Studio di proprietà di George Martin, il mitico produttore dei Beatles.

Scratch My Back sarà pubblicato dalla Virgin e questa è la tracklist ufficiale:

1 "Heroes" (David Bowie)
2 "The Boy in the Bubble" (Paul Simon)
3 "Mirrorball" (Elbow)
4 "Flume" (Bon Iver)
5 "Listening Wind" (Talking Heads)
6 "The Power of the Heart" (Lou Reed)
7 "My Body Is a Cage" (Arcade Fire)
8 "The Book of Love" (The Magnetic Fields)
9 "I Think It's Going to Rain Today" (Randy Newman)
10"Après moi" (Regina Spektor)
11"Philadelphia" (Neil Young)
12"Street Spirit" (Radiohead)

.
c'è anche una versione Deluxe 2 CD, Ecco cosa c'è nel secondo CD

Disc 2

1. The Book Of Love (Remix)
2. My Body is A Cage (Oxford London Temple Version)
3. Waterloo Sunset (Oxford London Temple Version)
4. Heroes (Wildbeest Mix)
-----------------------
a me 'sti album di cover mi fanno " cagare " a prescindere, quando un artista non ha piu' la vena compositiva fa' le cover , ma chi le vuole ?, capirei un album con una/due cover ma un intero album di sole cover ???,, mha' !!!! eppoi si lamentano che i dischi non si vendono piu , cosa che sicuram,ente è vera , ma se il materiale merita davvero i grandi numeri si raggiungono anche oggi , quindi a Peter e aagli altri dico " datevi una mossa , sforzatevi un po' di piu senno' restate come siete nella memoria cosi' come eravate .



Peter Gabriel - Here Comes The Flood

When the night shows
The signals grow on radios
All the strange things
They come and go, as early warnings
Stranded starfish have no place to hide
Still waiting for the swollen easter tide
Theres no point in direction we cannot even choose a side.

I took the old track
The hollow shoulder, across the waters
On the tall cliffs
They were getting older, sons and daughters
The jaded underworld was riding high
Waves of steel hurled metal at the sky
And as the nail sunk in the cloud, the rain was warm and soaked the crowd.

Lord, here comes the flood
Well say goodbye to flesh and blood
If again the seas are silent
In any still alive
Itll be those who gave their island to survive
Drink up, dreamers, youre running dry.

When the flood calls,
You have no home, you have no walls
In the thunder crash
Youre a thousand minds, within a flash
Dont be afraid to cry at what you see
The actors gone, theres only you and me
And if we break before the dawn, theyll use up what we used to be.

Lord, here comes the flood
Well say goodbye to flesh and blood
If again, the seas are silent
In any still alive
Itll be those who gave their island to survive
Drink up, dreamers, youre running dry.

traduzione


Arriva Il Diluvio


Quando la notte mostra
i segnali, nelle radio aumentano
tutte le strane cose
vanno e vengono, come preallarmi
Stelle di mare insabbiate non hanno posto dove nascondersi
aspettando ancora l’alta marea pasquale
Non c’é nessuna direzione, non possiamo
neanche scegliere un lato.

Prendo la vecchia via
le spalle vuote, attraverso le acque
sulle alte scogliere
stavano invecchiando, figli e figlie
Il mondo di giada sotterraneo stava cavalcando alto*
onde d’acciaio scagliavano metallo nel cielo
come unghie che affondano nelle nuvole, la pioggia
era calda e inzuppava la folla.

Signore, arriva il diluvio
Diremo addio alla carne e al sangue
se ancora i mari saranno silenziosi
in ogni sopravvissuto
ci saranno quelli che diedero la loro isola per sopravvivere
Bevetelo tutto, sognatori, vi state prosciugando.

Quando il diluvio chiama
non hai casa, non hai muri
nella burrasca
Sei un migliaio di menti, in un lampo
non aver paura di piangere per quello che vedi
gli attori sono andati, restiamo solo io e te
se molliamo prima dell’alba, loro
useranno tutto quello che noi eravamo.

Signore, arriva il diluvio
Diremo addio alla carne e al sangue
se ancora i mari saranno silenziosi
in ogni sopravvissuto
ci saranno quelli che diedero la loro isola per sopravvivere
Bevetelo tutto, sognatori, vi state prosciugando.