sabato 25 luglio 2009

per controllare se hai vinto qualcosa

http://www.superenalotto.com/controlla_schedina.php

http://www.sisal.it/home/sisal_front_door_new/

per vedere l' estrazione

http://www.superenalotto.it/portal/page/portal/SitoGioco/servizi?_menutop=MENU_SERVIZI&_sezione=PAGE_EstrazioneTV&_assvirt=EstrazioneTV&_boxinfo=EstrazioneTV&_boxpromo=EstrazioneTV&_boxinfosmall=EstrazioneTv
febbre suina nome volgare per influenza A/H1N1 situazione al 24 luglio 2009
aumentano i casi di febbre suina in tutto il mondo, italiani in quarantena in Francia
Mentre si annuncia l'avvio della sperimentazione del vaccino nel nostro Paese, i 22 studenti italiani bloccati Oltralpe resteranno in ospedale per una settimana: non sono in pericolo di vita. Più di 800 vittime nel mondo. Oms: diffusione presto al 100%

http://video.sky.it/videoportale/index.shtml?videoID=30555085001

info esaustive
http://it.wikipedia.org/wiki/Febbre_suina

Febbre suina. Oms: "E' pandemia"

L'epidemia ha raggiunto livello 6
L'Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che il nuovo virus H1N1 ha causato una pandemia di influenza, alzando a sei, il massimo, il livello di allerta. Lo ha annunciato il governo svedese con un comunicato. Si tratta della prima pandemia dal 1968. Finora i casi di contagio registrati in 74 Paesi sono oltre 27mila, con 141 decessi. Il livello sei segnala un aumento dell'estensione geografica della diffusione del virus.


Dopo l'aumento nel mondo di casi di nuova influenza, causata dal virus H1N1, l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha deciso di riunire a Ginevra un comitato di esperti per stabilire se sia il caso di alzare il livello di allarme a sei, il massimo, di fronte a questa malattia. Di solito si parla di pandemia quando la trasmissione del virus è avvenuta da uomo a uomo in almeno due diverse regioni del mondo, scrive la Bbc. Secondo i dati Oms, nel mondo sono già morte 141 persone sui 27.737 casi accertati.

L'ultima pandemia risale al 1968 e si trattò di un'influenza, rintracciata per la prima volta a Hong Kong, che uccise quasi un milione di persone. Proprio questo territorio cinese a statuto speciale ha deciso di chiudere da domani e per due settimane tutti gli asili e le scuole elementari dopo la scoperta di 12 scolari positivi al virus. In tutto sono una cinquantina i casi confermati sul territorio. Ma è stato soprattutto dopo il rapido aumento di casi in Australia, oltre 1200 in poche settimane, che l'Oms ha convocato la riunione.

La nuova influenza ha iniziato a diffondersi in aprile dal Messico. In pochi mesi si è estesa in 74 paesi infettando migliaia di persone. Dichiare lo stato di pandemia non significa che il virus è più mortale, precisa un esperto alla Bbc, ma che gli Stati devono adottare misure ulteriori per impedire che la malattia continui a propagarsi. Ciò potrebbe anche velocizzare la produzione di vaccini validi.
-------------------------------------------------------------------------------------

diffusione vicina al la propagazione totale, con 160 paesi coinvolti»
Influenza A, Oms:«Epidemia globale»
Gb: «Anche i sani sono a rischio»
Specialisti inglesi dubitano che il virus uccida solo persone già indebolite. «Il 16 per cento era sano»

LONDRA - Nuova influenza pericolosa solo per chi ha già dei gravi problemi di salute? Gli specialisti britannici cominciano a dubitarne: secondo i dati ufficiali un terzo delle persone morte nel Paese a causa del virus A/H1N1 non aveva infatti seri problemi di salute prima di contrarre l'influenza. In particolare, secondo Sir Liam Donaldson, Chief medical officer, il 16 percento dei morti era perfettamente sano e il 17 per cento aveva solo problemi lievi o medi, come ad esempio la pressione alta. Un elemento che ha moltiplicato l'allarme fra i cittadini, come riferisce oggi il quotidiano Daily Mail, tanto che il nuovo sito web National Flu Pandemic Service è saltato a pochi minuti dall'inaugurazione, bombardato da 1.600 contatti al secondo, cioè 9,3 milioni all'ora.

SINTOMI PER UNA PERSONA SU 500 - Non solo, secondo la Health Protection Agency per la prima volta l'influenza ha raggiunto «probabilmente» livelli di epidemia in Gran Bretagna, dal momento che circa una persona su 500 riferisce sintomi simil-influenzali. Inoltre secondo alcuni specialisti la nuova influenza potrebbe essere la più virulenta dal 1999-2000, quando il virus invernale uccise 21 mila persone nel Paese. Secondo le previsioni del National Health Sistem la febbre suina potrebbe provocare 65 mila morti e infettare il 30 per cento della popolazione. Attualmente i decessi sono una trentina, e un terzo delle vittime aveva meno di 15 anni. A segnalare l'impennata dell'allarme arriva anche la notizia che i medici di famiglia hanno iniziato a cancellare le vacanze estive per seguire i casi, mentre si richiamano in servizio sostituti per coprire colleghi malati.

OMS: DIFFUSIONE SI AVVICINA A 100% - Le vittime nel mondo sono per ora circa 800. Intanto l'Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha comunicato che la pandemia di influenza A (H1N1) si avvicina ad una propagazione totale: almeno 160 Paesi o territori su un totale di 193 membri dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) hanno confermato casi. «Ci stiamo avvicinando al 100 per cento, ma non ci siamo ancora», ha detto oggi a Ginevra il portavoce dell'Oms Gregory Hartl. «Il nuovo virus continua a propagarsi così rapidamente -ha detto ancora Hartl - perchè nessuno è immune di fronte a un virus che è nuovo; e come tutti i virus dell'influenza, circola più facilmente nei climi freddi (di qui, la velocità di propagazione che si registra nell'emisfero meridionale dove è inverno)».

MA IL VIRUS NON STA MUTANDO - «Al momento non abbiamo riscontrato mutamenti nel comportamento del virus. Quella a cui assistiamo è una diffusione geografica. », ha precisato il portavoce dell'Oms. «Ma dobbiamo essere però consapevoli che il virus potrebbe cambiare e dobbiamo essere pronti per questo». «Le prime dosi di vaccino dovrebbero essere disponibili nell'emisfero settentrionale in autunno. L'Oms ha avuto finora da due case farmaceutiche la promessa di 150 milioni di dosi per i Paesi in via di sviluppo e sta negoziando con altri produttori per ulteriori dosi per i Paesi meno sviluppati», ha precisato Hartl.

SPAGNA: QUINTA VITTIMA - Intanto in Spagna si registra purtroppo la quinta vittima. Si tratta di un uomo di 45 anni «con gravi problemi renali» preesistenti deceduto lunedì a Teulada. Lo hanno reso noto i servizi sanitari regionali di Valencia. Dal 1993 si sottoponeva a un trattamento di dialisi. In Spagna ci sono 1.538 casi confermati di influenza A.

ALLARME TERZO MONDO - La «globalizzazione» del virus allarma soprattutto per le possibili ripercussioni sul terzo mondo. «Questa diffusione così ampia - spiega Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università di Milano - era attesa, perchè l'H1N1 è un virus che si diffonde rapidamente. È importante che malgrado la diffusione galoppante il virus rimanga uguale a sè stesso, e quindi rimanga piuttosto blando e facilmente guaribile. Il problema sono i Paesi in via di sviluppo: se, come sembra, verranno tutti colpiti, c'è il timore di un vero allarme sanitario perchè lì le persone hanno molta meno facilità di accesso alle cure e alle terapie, e la mortalità rischia di essere molto più alta che nelle nazioni industrializzate». I rischi, insomma, sono molto diversi a seconda che si abiti nel nord o nel sud del mondo: «Da noi - conferma il virologo - la preoccupazione maggiore è per i costi sociali della pandemia, i cosiddetti costi indiretti dovuti alle giornate di lavoro perse, alle attività economiche ferme ecc. Nei paesi in via di sviluppo i rischi sono molto più seri, ed è importante garantire un'equità anche nella disponibilità dei vaccini: tutti devono potersi difendere».
Lady Gaga: "Poker Face" (live - acustic version)



Una Lady Gaga in splendida forma quella che vediamo in questa versione acustica di “Poker Face“. La canzone è completamente stravolta: il connubio piano/voce rende l’esibizione ancora più bella. Gli elementi salienti sono la grossa personalità della cantante e il suo “graffiato”, ideale per dare maggior enfasi al pezzo
Robbie Williams, il nuovo album "Reality Killed The Video Star" in uscita ad ottobre



Per mesi si è speculato su un possibile ritorno alle origini coi Take That, per fare felici i fan della prima ora e uscire così dal buco nero che sembrava averlo inghiottito dopo la release di Rudebox. Così poi non è stato, i TT sono rimasti (con successo) in 4 e Robbie Williams si è dedicato ad un nuovo progetto solista. I lavori in studio sono agli sgoccioli, e ad ottobre verrà finalmente rilasciato in tutto il mondo “Reality Killed The Video Star”.

A dare la notizia è il magazine Billboard, che ha raccolto le anticipazioni del manager David Enthoven. Il disco è atteso nel Regno Unito il giorno 26 (in Italia venerdì 23 o 30?), conterrà un sacco di brani memorabili -a detta sua- e sarà un ritorno al pop raffinato che ha reso Robbie la star che era è.

Niente esperimenti stavolta, niente variazioni sul tema. Nessuna traccia di rap come nel semi-flop Rudebox, insomma. Il produttore è Trevor Horn.

venerdì 24 luglio 2009

il disco consigliato è :Bad Reputation - primo album di Joan Jett, pubblicato nel 1981 per l'etichetta discografica Blackheart Records.

e anche joan jett - i love rock n' roll il secondo album di Joan Jett, pubblicato nel 1981 per l'etichetta discografica Blackheart Records. famoso sopratutto per l 'omonima title track che ormai un po' tutti hanno cantato







per info esaustive - http://it.wikipedia.org/wiki/Joan_Jett
sito personale - http://www.joanjett.com/

materiale - youtube

Joan Jett i love rock n' roll

la canzone fu scritta ed incisa dal gruppo the arriows nel 1975 in una versione un po piu' soft rispetto a quella di joan jett che risulta piu' energica.


ripresa anni dopo da ioan jett divenne un successo planetario





Joan Jett - Bad Reputation

Joan Jett - Make Believe

Joan Jett - You Don't Know What You've Got


4.You Don't Own Me


Joan Jett & The Blackhearts - Do You Wanna Touch Me


Shout -JOAN JETT 1980

Joan Jett - Jezebel

Joan Jett - Don't Abuse Me


Wooly Bully qui nella versione originale diSam The Sham & Pharaohs


joan jett i love rock n' roll




Joan Jett - You Don't Know What You've Got



Joan Jett - I Love Rock And Roll



Joan Jett I'm Gonna Run Away

Joan Jett and the Blackhearts - "Love is Pain"

Joan Jett & The Blackhearts- Nag

Joan Jett and the Blackhearts - Crimson & Clover

Joan Jett and the Blackhearts :: Victim of Circumstance

Joan Jett-Bits and Pieces

Be Straight- LIVE 08/17/81 (JOAN JETT)

You're Too Possessive

little drummer boy


________-----------------------------------____________________------------------______________

memorabilia
io conobbi joan jett comprando per caso un suo disco ed esattamente il primo che poi mi piaque di piu' del secondo , a parte la canzone manifesto "i love rock n' roll "

un rock n' roll anni 50 a tratti venato di sfumature hard, alcune canzoni fanno ridere altre sono piacevoli e qualcuna invece e' rimasta nella mia personale graduatoria quindi merita.
___________________________________________________________________________________________
disco consigliato : Mötley Crüe - Dr. Feelgood (Elektra Records - 1989)



LINE UP:
- Vince Neil - Voce
- Mick Mars - Chitarra
- Nikki Sixx - Basso
- Tommy Lee - Batteria


TRACKLIST:
1. T.N.T. (Terror 'N Tinseltown)
2. Dr. Feelgood
3. Slice Of Your Pie
4. Rattlesnake Shake
5. Kickstart My Heart
6. Without You
7. Same Ol' Situation (S.O.S.)
8. Sticky Sweet
9. She Goes Down
10. Don't Go Away Mad (Just Go Away)
11. Time For Change
---------------------------------------------------------------------
recensione presa dal web
Nel non troppo lontano 1989 i Motley Crue, la più grande, famosa, casinara band che la storia abbia mai conosciuto, si trovavano di fronte ad un bivio, faccia a faccia con una di quelle scelte che cambiano la tua esistenza per sempre. Le opzioni erano due e semplici. La prima: autodistruggersi. E i quattro ragazzacci di Los Angeles ce la stavano mettendo tutta: Vince Neil era un concentrato di cocaina, alcol e sesso ambulante; Nikki Sixx, ancora alle prese con la sua tormentata infanzia, aveva scoperto nell'abuso di eroina la sua via di fuga, via che lo aveva portato anche all'overdose; Tommy Lee, eterno bambino alla disperata ricerca di soddisfare qualsiasi persona gli si presentasse davanti, passava le sue giornate un pò facendo il "terrible twin" con Nikki un pò tra le braccia di avvenenti coniglette; Mike Mars cercava di sconfiggere la spondilite anchilosante che fin da ragazzo lo perseguitava ingerendo più vodka possibile.
Oppure rimaneva la seconda: scrivere un capolavoro e arrivare lassù in cima, dove nessuno aveva mai messo piede.

Dr. Feelgood fu la risposta più intelligente e salvò sicuramente la vita di almeno un paio di componenti. La band nell'82 aveva scritto un disco fondamentale per tutta la scena street-glam di allora: Shout At The Devil, col suo suono catchy ma potente, così come la vistosità dello stile Motley Crue, avevano conquistato tutti. Era seguito il successo e gli eccessi, tant'è che il gruppo divenne famoso più per i festini, la vita sregolata, le camere d'albergo distrutte e la quantità di ragazze portate a letto che per la qualità degli album. Infatti sia Theater Of Pain che Girls, Girls, Girls erano stati un mezzo fiasco dovuto soprattutto alla stato fisico dei quattro al momento delle registrazioni. Il primo, a parte un paio di hits, era scialbo; il secondo conteneva qualche grande pezzo, ma venne rovinato dalla prova in studio. Il tour che seguì Girls, Gilrs, Gilrs rischiò addirittura di affossare completamente i Motley Crue ormai persi nel loro mondo fatto di droga e schifezze varie.

Doug Thaler e Doc McGhee, i manager che li avevano raccolti da terra ai tempi di Too Fast For Love, decisero che era ora di finirla. Presero le quattro teste calde, li fecero andare in analisi, li obbligarono a disintossicarsi, a ripulirsi completamente, li chiusero per mesi in uno studio/clinica immerso nel verde lontano dalle distrazioni e fecero si che la band scrivesse il suo disco migliore.

Dr. Feelgood alla fine uscì, dopo alcuni concerti di presentazione, e nel giro di una settimana si piazzò al numero uno della classifica statunitense. In quella classifica ci rimase per ben 109 settimane, vendendo milioni di copie in tutto il mondo e diventando uno dei dischi rock più famosi della storia. E non poteva che essere così dato che l'album di per sè rappresenta al meglio un intero decennio, quegli amati/odiati anni '80, non solo musicalmente ma anche come attitudine (ma altro non ci si poteva aspettare da una vera icona ottantiana come i Motley Crue), il vero testamento di un periodo che si stava concludendo portando con se tutti i suoi lati, sia positivi che negativi.

Dr. Feelgood è quindi un disco ruffiano, molto ruffiano, giusto rapporto tra easy-listening e potenza. Ma, per una volta, questo non ci importa, perchè ne siamo consci e rimaniamo affascinati da questo ultimo atto teatrale a cui stiamo assistendo. Liberi da tutto quello che offuscava le loro menti i quattro losangelini ci sbattono sul piatto una decina di pezzi assolutamente incredibili per la facilità con cui uniscono semplicità, groove, hard-rock e riff indimenticabili. A tutto questo si aggiunge una delle produzioni migliori che si possa ricordare, grazie alla quale i Motley Crue poterono completare il proprio sound con qualche piano rock&roll e qualche fiato funky, tanto in voga in quel periodo. Tralasciando le breve e cacofonica intro, T.nT. (Terror 'n Tinseltown), il resto delle tracce è un susseguirsi di singoli da paura e di classici della band. Da Dr. Feelgood, vero e proprio inno col suo incedere trascinante e il bel giro basso/chitarra che ti si stampa subito in testa, passando per Kickstart My Heart, che Nikki scrisse pensando a quando gli salvarono la vita con un'inizione di adrenalina dritta nel cuore, col suo riff quasi rock&roll che ci guida in una canzone da cantare a squarciagola, per arrivare all'altro super hit S.O.S. (Same Old Situation), ultra tirata, basata su una ritmica così anni ottanta da farci tirare fuori lacca e pantaloni di pelle dall'armadio e con un ritornello tutto da urlare.
Ma non bisogna dimenticare gli stupendi lenti che completano l'album, come la dolcissima Without You o l'incredibile accoppiata finale Don't Go Away Mad (Just Go Away), molto "guns&roses", e Time For Change, altro lentone da fazzoletti e accendini accesi. E a completare un pungo di canzoni vive e divertenti, magari non allo stesso livello di quelle prima citate, ma altrettanto valide: stiamo parlando di Rattlesnake Shake, Slice Of Your Pie e Sticky Sweet, tutte quante che sprigionano '80s da tutti i pori.

Forse è proprio il divertimento la caratteristica principale di Dr. Feelgood: non è possibile stare fermi mentre lo si ascolta, non si può rimanere impassibile a quella che senza ombra di dubbio rappresenta la colonna sonora ideale per qualsiasi festa perfetta. Il meglio dei Motley Crue è qui. Si, è vero, quelli ripuliti e un pò bravi ragazzi, che quindi perdono un pò del loro fascino e della loro onestà. Ma, come già detto, sentendo queste canzoni questi particolari si dimenticano, si accantonano per godersi fino all'ultimo questo concentrato di energia ottantiana, uno degli ultimi veri dischi capaci di raccogliere lo spirito di un periodo e di una generazione.
Acquisto o per lo meno semplice ascolto obbligato per questo tassello di musica moderna, immancabile nella nostra virtuale libreria di grandi classici.
-------------------------------------------------------
per info esaustive sui motley crue - http://it.wikipedia.org/wiki/M%C3%B6tley_Cr%C3%BCe

memorabilia

io questo disco lo senti la prima volta grazie al mio amico Maurino che me lo presto'
ricordo che 3/4 canzoni li senti parecchio mi pare che era proprio quel'' anno che li andai a vedere live a milano assieme a Maurino ed altri, facevano da entree al grande Ozzy che quell' anno li aveva pubbloicato.... ma' questa e' un' altra storia.
materiale youtube


MOTLEY CRUE / T.N.T. (Terror 'N Tinseltown) - Dr. Feelgood


Motley Crue - Dr. Feel Good videoclip - http://www.youtube.com/watch?v=YDWxf5qkAIs


Motley Crue - Slice Of Your Pie

motley crue rattlesnake shake


Motley Crue - Kickstart My Heart


Kickstart My Heart: Dolby Stereo - http://www.youtube.com/watch?v=j2Q9dNOKimc&feature=related

without you



videoclip ufficiale - http://www.youtube.com/watch?v=rVhK1mGJMFA
same old situation ( s.o.s. )

Sticky Sweet

She Goes Down

10."Don't Go Away Mad (Just Go Away)
videoclip - http://www.youtube.com/watch?v=n9sEBBCIZ54



Time For Change


_______________________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________

giovedì 23 luglio 2009


Beppe Grillo-Pd, è finito quello che non è neppure iniziato

“Il Pdmenoelle ha annullato la mia iscrizione di Paternopoli. Non ho quindi la possibilità di candidarmi a segretario”, ha scritto il comico sul suo blog. L'annuncio del comico genovese dopo che la segreteria provinciale del Pd di Avellino ha respinto la tessera n. 40 del circolo di Paternopoli «Martin Luther King» intestata, appunto, a Beppe Grillo.
L'ANNULLAMENTO - L'annuncio fa seguito alla comunicazione della segreteria provinciale del Pd di Avellino (guarda il documento), sottoscritta dal segretario Vanda Grassi, con cui veniva respinta la tessera n. 40 del circolo di Paternopoli «Martin Luther King» intestata, appunto, a Beppe Grillo. La procedura è scattata, sentito il parere della segreteria nazionale del Pd. Grassi ha impegnato il coordinatore del circolo irpino Andrea Forgione a restituire al comico genovese la quota dovuta per l'iscrizione al circolo.



Andrea Forgione, segretario del Pd di Paternopoli (Ansa)
«HANNO VINTO I MULLAH» - Lo stesso Forgione ha espresso il proprio rammarico per la decisione pilotata evidentemente dalla segreteria nazionale di Sant'Andrea delle Fratte: «Soffro come un cane perchè vedo infrangersi il sogno di Walter Veltroni di un partito aperto - commenta il leader dei democratici di Paternopoli - . Lo stesso sogno che mi aveva fatto avvicinare al Partito democratico». Forgione spiega come sono andate le cose: «Siamo andati a consegnare le tessere alla federazione provinciale di Avellino e quella di Grillo non l'hanno nemmeno voluta vedere. Non hanno nemmeno fatto il passaggio formale di prendere le tessere, fare le verifiche e quindi respingere l'iscrizione di Grillo. Niente. Fuori, punto e basta». Forgione riferisce che ha parlato con Grillo al telefono dopo il definitivo non al suo tesseramento: «Mi ha ringraziato e mi ha detto che le rivoluzioni si possono fare anche dalla periferia. Speriamo. Io sono molto dispiaciuto perchè il partito di Roma ha perso l'occasione di dimostrare che siamo un partito democratico davvero. Hanno vinto gli 'ayatollah' di Roma e i loro 'mullah' sul territorio».
Toy Story 3: il teaser trailer in italiano







E’ online, non so per quanto tempo e quindi affrettatevi a vederlo, il teaser trailer in italiano di Toy Story 3. Sono tornati Buzz e Woody: questa volta sono alle prese con la partenza di Andy per il college. Il loro proprietario (ed amico) regala i suoi giocattoli ad un asilo. Cosa combineranno?


Samuele Bersani: “Manifesto Abusivo” è il nuovo album
luglio 23rd, 2009
A tre anni di distanza da “L’aldiqua“, Samuele Bersani ritorna con un nuovo album dal titolo “Manifesto Abusivo“ la cui uscita è prevista per il 2 Ottobre.
Il primo singolo ad essere presentato, a partire da domani 23 Luglio, sarà “Ferragosto“, brano composto insieme a Sergio Cammariere e che lo stesso aveva già presentato nel 2004 all’interno di “Sul sentiero“.

________________________________________________________________________________________________
J-Ax: testo “Il commercialista” feat. Marracash


L’album “Deca Dance” di J-Ax continua a dare ottimi risultati con la sua 15ma posizione nella classifica degli album più venduti della settimana stilata da Fimi/AcNielsen. Tra le collaborazioni che vi si trovano anche quella con Marracash per il singolo “Il commercialista” qui sotto video con il testo


Lost “Sopra il mondo” è il nuovo singolo

Da domani sarà in rotazione radiofonica il nuovo singolo dei Lost “Sopra il mondo“. Il brano è estratto dal fortunato album “Sospeso”. Un pezzo rock che parla del passato.


Skunk Anansie: “Tear The Place Up” è il nuovo singolo

Nuovo singolo per gli Skunk Anansie. Si tratta del primo dei tre pezzi inediti contenuti nel Greatest Hits del gruppo, la raccolta di tutti i brani di maggior successo che uscirà in autunno per Carosello Records e che celebra l’attesa reunion della band inglese.

memoria musicale (( esercizio 018 )

questo esercizio tende a derattrappire i cervelli semi atrofizzati obbligandoli al ricordo ; il grado di difficolta e' perlopiu' minimo cosi come il risultato di ripresa funzionale cerebrale dei piu'; ogni volta viene scritto un pezzo di canzone,gingle o altro ultrafamoso ai piu', all' improvviso la frase viene interrotta da dei punti interrogativi , l'esercizio consiste nel sostituire detti punti con la parola ritenuta giusta-------------------------------------------------------------------------------------------------

Tappetini nuovi Arbre Magique
deodorante appena preso che fa molto chic
appuntamento alle nove e mezza ma io
per non fare tardi forse ho cannato da Dio
alle nove sono già sotto casa tua

tu che scendi bella come non mai
sono anni che sognavo 'sta storia lo sai
sento il cuore che mi rimbalza in bocca e tu
con un body a balconcino che ti tiene su
un seno che così non si era mai visto prima

sei un ?????????????????????????????
1) miccio
2) una merda
3) rompipalle
4 ) ...........dilla te

se sai la risposta mi raccomando vai fuori e gridala ai 4 venti qualsiasi ora sia.
____________________________________________________________________________________________________

ecco la pagina 05 del n 285



curiosita : se tiri un sasso nelle profondita dell' oceano atlantico esso non arrivera' mai in fondo e sai il perche ?




perche' arrivato a 27500 metri di profondita il mangiasassi verde se lo mangia in un boccone, ( se e' grosso assai anche in due o tre )

ecco la pagina 04 del numero 285

curiosita: nelle profondita' dell' oceano atlantico ed esattamente a 27.550 metri sotto il livello del mare vive una strana creatura conosciuta come il mangiasassi verde.

questa invece è la pagina 03 del n 285

curiosita: malgrado le svariate richieste il numero dopo le 2 copie iniziali non venne mai piu' stampato .

ecco qua la pagina 02 del n 285


curiosita: questo fumetto e uscito all' origine in sole 2 copie di cui una venuta male e l'altra peggio


lug
Grillo: registrazioni D’Addario-Berlusconi finte. Perché?

Beppe Grillo ci sorprende di nuovo. Abbiamo ascoltato insieme le registrazioni di Patrizia D’Addario nei suoi incontri con Silvio Berlusconi. Qui si getta un’alone di dubbio pazzesco. Leggiamo innanzitutto le frasi da lui pronunciate sul suo blog proprio ieri:

Ho ascoltato le conversazioni tra la D’Addario e Berlusconi. La mia impressione è che siano state preparate, studiate a tavolino. Riascoltatele, la D’Addario sembra recitare una parte. Non mi sembra verosimile che una escort rischi tutto, si metta contro il Sistema, per una concessione edilizia negata, per una promessa non mantenuta dello psiconano. Poteva vendere le registrazioni a qualunque cifra all’interessato, e non lo ha fatto.

Ma siamo sicuri che tentando di venderle potesse finire male? E se sono state studiate a tavolino, in che modo sono state fatte? E soprattutto: per quale motivo? Forse con la collaborazione del Premier? Con la collaborazione di qualcuno interessato a far scoppiare questo scandalo? Insomma, Beppe, il nemico numero uno di Silvio, oggi si ritrova a mettere in dubbio uno degli scandali più importanti nella storia del nostro Paese.

Elena Santarelli è mamma

Fiocco azzurro in casa Santarelli-Corradi, dove questa mattina è arrivato il piccolo Giacomo ad allargare (ed allietare) la famiglia. A darne conto in esclusiva è il sito di Tv Sorrisi e Canzoni, ma ormai la notizia si sta spargendo a macchia d’olio sul web e fioccano gli auguri per la showgirl ed il calciatore.

Non si hanno dettagli sul parto: l’unica certezza è che Giacomo è venuto alla luce a Siena (città che ha dato i natali anche a Bernando), costringendo il papà-calciatore a macinare parecchi chilometri per raggiungere la Toscana da Udine, dove “lavora” con la sua nuova squadra.

Che dire? Felicitazioni alla coppia e benvenuto al piccolo, anche se ormai ci eravamo quasi abituati ad ammirare il bel pancione della Santarelli


giovedì 23 luglio 2009
Google Docs e Gdrive presto integrati?

Google Docs ha introdotto alcune novità nell’interfaccia grafica e quotidianamente si sta ingrandendo accogliendo nuovi formati e funzioni al suo interno. La recente introduzione della voce “Files” indica come a breve, probabilmente, Google Docs sarà in grado di caricare qualsiasi tipo di file.

A questo punto è inevitabile pensare come Google stia lentamente lavorando ad un potenziamento del suo servizio che, a differenza di Office 2010 online, è completamente gratuito. Probabilmente alcuni lettori non avranno dimenticato le indiscrezioni riguardanti un possibile lancio di Gdrive, ovvero del servizio che permetterebbe di sfruttare lo spazio di Gmail come un hard disk virtuale.

Ebbene, secondo Tony Ruscoe, come spiegato in questo documento, Google sarebbe interessato a trasformare Google Docs e di integrarlo con Gdrive.

E, ovviamente, non dimentichiamoci di Google Chrome OS, il sistema operativo che Google rilascerà e che avrà sicuramente una forte integrazione con i servizi della grande G. Che tutto questo non sia casuale?

Jimmy Page, niente videogiochi sui Led Zeppelin

Il chitarrista Jimmy Page ha escluso categoricamente la possibilità di un videogioco che veda come protagonisti i Led Zeppelin, perchè la loro musica non ammette, secondo Jimmy, una diversa replica. A band come gli Aerosmith, i Metallica e anche i Beatles le grandi game house hanno dedicato videogiochi come Guitar Hero e Rock Band, offendo la possibilità ai fan di riprodurre la musica dei loro idoli col pc o la consolle. In un'intervista al sito Starpulse Page ha sostenuto con argomenti forti che l'attività non potrebbe funzionare.

"Ovviamente ci sono state aperture fatte ai Led Zeppelin - ha spiegato Jimmy - ma se cominci ad esempio con la prima canzone del primo album, Good Times Bad Times, e pensi alla parte di batteria fatta da John Bonham, a quanti batteristi nel mondo possono suonarla al momento, magari ad un batterista lasciato solo il giorno di Natale? Anche se il giorno di Natale ci potrebbe essere anche un sacco di alcool, quel batterista non sarà in grado di rifarla".

Infine Jimmy ha consigliato ai wannabe-rocker di prendere in mano uno strumento vero se hanno intenzioni serie di apprendimento. "(Con i videogiochi) capisci se hai una passione per suonare lo strumento, è questo è un buon inizio. Dalla mia esperienza, una volta che ho avuto una chitarra semplice da usare, ma non superfacile, in quel momento sono diventato un chitarrista. Mi ha aiutato. Non era nemmeno una chitarra costosa".
per vedere alcuni video o sentire canzoni in streaming di bande metal etc di difficile visione a mtv etc potete andare a questa pagina

http://www.metalblade.com/english/video.php

http://www.metalblade.com/english/audio.php

e comunque nella pagina principale trovate tutto il necessario

http://www.metalblade.com/english/content.php
la label ha anche un canale youtube
http://www.youtube.com/MetalBladeRecords
________________________________________________________________________________________________________________
ARMORED SAINT: scarica la versione demo di un nuovo brano
Gli ARMORED SAINT hanno pubblicato una versione demo gratuita di una nuova canzone, "Loose Cannon". Per scaricarla, basta andare alla pagina in fondo pagina


La band californiana ha completato la stesura dei brani per il nuovo album, a breve inizieranno le registrazioni in studio, mentre la release è prevista per la primavera del 2010 tramite Metal Blade Records.

Altri titoli di nuovi pezzi sono "Chilled", "La Raza" e "Black Feet".
link canzone
http://www.metalblade.com/mp3/Loose_Cannon.zip


Uncharted 2: Among Thieves in uscita il 23 ottobre




L’attesa data d’uscita di Uncharted 2: Among Thieves è finalmente stata rivelata: la prossima avventura di Nathan Drake arriverà su PS3 il prossimo 23 ottobre, con la versione americana a precederla di 10 giorni. Insieme all’annuncio anche l’immagine di copertina, che vedete qui sopra (clic per ingrandire).

Ma non è tutto, perché chi effettuerà il preordine del gioco attraverso Amazon.com, GameStop, Game Crazy e BestBuy avrà la possibilità di godere di alcune chicche, come proprio per l’ultimo dei 4 store che permetterà di utilizzare nel gioco delle armi dorate
_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°

Sony: Motion Controller di PS3 avanti di due generazioni

Parlando ai microfoni di Eurogamer, il vicepresidente del reparto ricerca e sviluppo di SCEE Paul Holman ha dichiarato di credere che il Motion Controller di Sony in sviluppo per PS3 sia un paio di generazioni avanti rispetto agli analoghi della concorrenza.

Secondo Holman la data del 2010 sarebbe stata resa pubblica per far sapere che il progetto è vivo e vegeto, mentre l’unico modo per rendersi veramente conto di cosa si tratti per i clienti Sony sarà necessariamente provarlo.






_______________________________________________________________________________________________________________


World of Warcraft: il film è ufficiale, Sam Raimi regista




Blizzard Entertainment e Legendary Pictures hanno fatto sapere, tramite un comunicato ufficiale, che il regista Sam Raimi ha firmato l’accordo per girare il film su World of Warcraft e quindi la notizia pubblicata su Cineblog ora è ufficiale.

L’universo di Warcraft è fantastico, ricco di contenuti e pieno d’azione. Sono entusiasta all’idea di lavorare con un team simile per portare questo progetto sul grande schermo.

Questo il primo commento di Sam Raimi, celebre regista famoso soprattutto per la trilogia di Spider-Man. Il film su Warcraft è attualmente previsto in uscita per il 2011.

mercoledì 22 luglio 2009

MANOWAR: erroraccio al Magic Circle Festival!

Veramente incredibile l'errore dei Manowar durante l'esecuzione della loro canzone-ammiraglia, Kings of Metal, all'edizione 2009 del Magic Circle Festival, il 18 Luglio scorso. Potete vederlo qui sotto (ormai all'occhio di YouTube non sfugge più niente!): a metà del brano Eric Adams attacca a cantare mentre ancora Karl Logan stava finendo l'assolo, e questo fa sballare il ritmo a tutti, causando anche lo stop del batterista, che lascia Joey DeMaio da solo a suonare il pezzo, finchè la band non capisce di aver cannato di brutto. Un piccolo sbaglio lo si concede a chiunque, comunque, e i Kings Of Metal sicuramente avranno saputo farsi perdonare con il resto dello show, che prometteva inoltre di far ascoltare in anteprima dei brani dal nuovo album della band. Se qualcuno di voi è stato al fest, saremmo lieti di leggere (e pubblicare) un vostro report, visto che il MCF è sempre stato un momento di grande unione fra gli amanti del metal e dei Manowar..


YNGWIE MALMSTEEN: Marcel Jacob è deceduto
21/07/2009

Jeff Scott Soto rende nota al mondo la notizia della triste scomparsa del suo amico, nonchè ex-compagno di gruppo nei Talisman e nei Marcel Jacob. Il celebre bassista è venuto a mancare proprio oggi 21 luglio, all'età di quarantacinque anni.



http://www.youtube.com/watch?v=qLe8FrAuqyI&eurl=http%3A%2F%2Fwww%2Emetallized%2Eit%2Fnotizia%2Ephp%3Fid%3D8994&feature=player_embedded



Tra il serio e il divertito Silvio Berlusconi questa mattina ha stupito la platea presente alla cerimonia dell’avvio dei lavori per la Brebemi, ammettendo di… non essere un Santo! Queste le sue parole: “in giro ci sono un sacco di belle figliole. Io non sono un santo, speriamo lo capiscano anche quelli di Repubblica“.
Un’ammissione a mezza bocca di quello che ha per mesi smentito? Se solo fino a due giorni fa il suo stesso avvocato bollava come “frutto di invenzione” le prime registrazioni audio pubblicate dall’Espresso, il Premier sembrerebbe voler cambiare rotta dinanzi all’evidenza dei fatti. Non sono un Santo, quindi.
Parole che rimarranno indelebili negli anni, aspettando nuove puntate della telenovelas più amata e seguita (Tg1, Tg2, Tg5, Tg6 e Studio Aperto a parte) della calda e politica estate italiana…
________________________________________________________________
Da Pirate Bay a Pirate Payil baluardo del p2p mette il ticket
Il popolare sito di scambio file illegali sarà a pagamento da fine luglio o inizi agosto, quando sarà
completa l'acquisizione fatta da Global gaming factory. Per remunerare i diritti d'autore
PIRATE Bay, il più famoso portale per il peer to peer, sarà a pagamento, probabilmente a partire da fine luglio o inizi agosto, quando sarà completa l'acquisizione fatta da Global gaming factory. Lo rivela Wayne Rosso, uno dei nuovi manager di Pirate Bay e personaggio storico del mondo del peer to peer (è stato amministratore di Grokster). È la conferma dei peggiori timori degli utenti: The Pirate Bay smetterà di essere baluardo del peer to peer illegale, perenne sfida alle leggi del copyright. Bisognerà pagare un canone per poter utilizzare Pirate Bay, ma - spiega Rosso - sarà un prezzo ridotto per chi mette a disposizione più risorse di banda per gli altri utenti. Il che lascia intendere che resterà in piedi come sito basato sul peer to peer, non si trasformerà in un negozio online tradizionale: gli utenti continueranno a scambiarsi file, ma a pagamento, per remunerare i relativi diritti d'autore. Mossa inevitabile e ampiamente prevista, dopo che Global gaming factory aveva annunciato di voler retribuire in qualche modo gli aventi diritto.
nella foto wayne rosso
Per l'industria del copyright è il momento di festeggiare: comunque vada a finire la causa svedese contro i gestori di Pirate Bay (che hanno perso in primo grado e ora vanno in appello), il nemico non sarà più quello di prima. "La svolta di Pirate Bay conferma due assunti validi anche in rete, l'illegalità non può essere un modello di business sostenibile e che le iniziative giudiziarie costituiscono un valido deterrente", dice a Repubblica.it Enzo Mazza, presidente di Fimi (Federazione industria musicale italiana).

Per Fimi, è un ulteriore indizio che qualcosa sta cambiando in questo mondo; che l'offerta legale alla lunga vincerà: "I contenuti gratuiti con regolare licenza sono un'alternativa al illecito, pensiamo ad esempio che il video sharing su You Tube è ormai il principale modo di fruire musica online in Italia. È usato dal 34 per cento degli utenti di musica online, contro la media europea che è del 30,7 per cento. Ben superiore al peer to peer che, dopo anni di crescita, si ferma al 23 per cento nel nostro Paese". "La conversione di Pirate Bay? Niente di nuovo dai tempi di Napster", aggiunge Andrea Monti, avvocato tra i massimi esperti di diritto d'autore online. Anche Napster ha seguito analoga parabola, da baluardo del peer to peer a offerta legale (disponibile solo negli Usa). Non ha un grande successo, "ma resiste ed è ancora quotato in borsa", dice Monti. "La storia dell'informatica ha tanti esempi simili: Steve Jobs e Steve Wozniak hanno cominciato vendendo strumenti per fare chiamate gratuite illegali e poi hanno fondato Apple", continua. Pirate Bay potrebbe essere un'alternativa ai classici negozi online, come iTunes, se farà bene leva sulla community peer to peer, grazie alla quale può offrire un catalogo di opere impareggiabile. Gli utenti potrebbero preferire pagare Pirate Bay, invece di usare analoghi gratuiti, per due motivi: per passare a un peer to peer legale e per avere un servizio di qualità garantita, senza rischio di imbattersi in virus o file fasulli.
________________________________________________________________________________

Selvaggia Lucarelli lascia Morgan e torna con Gitto


Selvaggia Lucarelli dopo aver avuto un breve flirt con Morgan è stata fotografata di nuovo con il suo ex fidanzato, tale Vicky Gitto
Chi si aspettava che Selavaggia Lucarelli fosse una seria opinionista, tutta lavoro e famiglia, si sbagliava di sicuro e di certo non sarebbe stato pronto a così tanti colpi di scena.
Prima il matrimonio con Laerte Pappalardo, figlio del famoso Adriano, dal quale è nato il figlio di nome Leon, poi la crisi e la separazione. Dopo pochi mesi parte la relazione con il pubblicitario Vicky Gitto e sembra andare a gonfie vele, tanto che Selvaggia decide di andare a vivere da lui.
Improvvisamente si verificano strani movimenti: la bella opinionista prende casa da sola a Milano e, come se non bastasse, viene fotografata in atteggiamenti molto intimi con il cantante Morgan.
Tutti hanno gridato all’inizio di una nuova relazione ma non è stato così perché il settimanale Vip l’ha immortalata a Milano Marittima in compagnia dell’ex (o attuale) compagno Vicky Gitto, avvolti da una splendida complicità (vedi photogallery)…..forse Morgan tornerà con Maddalena Corvaglia?
commento : la verita' e' che morgan ora ha da fare una tournee' e gli ha dato il benservito ( per ora )
_____________________________________________________________________________



Morgan e Selvaggia Lucarelli sono la nuova coppia dell’estate 2009. Il settimanale Chi li ha beccati mentre si baciano appassionatamente per le vie di Acqui Terme.
questo ne cambia 1 al mese
commento : e chi se ne frega!!!

Rai e Mediaset, il calendario dell’autunno 2009
.
Sono state finalmente rese note le date d’inizio dei programmi della prossima stagione tv di Rai e Mediaset.

Partiamo con il calendario dei reality show: anticipiamo che Lost in Tribe inizierà martedì 8 settembre, XFactor 3 partirà giovedì 10 settembre e Amici il 3 ottobre.

Cerchiamo di fare un po’ d’ordine nei palinsesti Rai e Mediaset per l’autunno 2009 presentati già da qualche giorno ma di cui sono stati resi noti i dettagli solo ora dalle concessionarie di pubblicità, rispettivamente Sipra e Publitalia ‘80.

Partiamo con i reality show per vedere quando inizieranno i programmi più attesi della stagione e per verificare le controprogrammazioni. Il primo a partire in ordine di tempo è il nuovo reality di Canale 5 condotto da Paola Perego, Lost in Tribe, che conquista il prime time del martedì a partire dall’8 settembre: non ci sarà, quindi, l’atteso scontro con il talent di RaiDue, XFactor 3, che vivrà la sua prima puntata eccezionalmente giovedì 10 settembre e che si posizionerà al lunedì a partire dal 21. Le prime puntate del talent condotto da Francesco Facchinetti, che vede la new entry Claudia Mori tra i giurati, avrà qualche settimana di libertà, in attesa del Grande Fratello 10 che inizierà la sua avventura lunga 5 mesi lunedì 19 ottobre. Già dai primi di settembre, però, partirà la striscia quotidiana di XFactor nel preserale con il casting e la definizione dei concorrenti.Amici, invece, partirà sabato 3 ottobre, con lo speciale dedicato alla formazione della nuova classe. Per il serale, come sempre, bisognerà attendere la primavera.Per rimanere in tema ‘talent’, Scalo 76 Talent, condotto da Lucilla Agosti, arriverà su RaiDue a partire dal 21 settembre alle 16.15. Veniamo adesso ad un altro genere molto atteso, la fiction.Partiamo da Canale 5: la seconda serie de I Liceali, anticipata da Joi, andrà in onda su Canale 5 da mercoledì 2 settembre per sei settimane; debutta, invece, giovedì 3 settembre L’Onore e Il Rispetto 2, con Gabriel Garko e Serena Autieri (miniserie in 6 parti), mentre domenica 6 è la volta della quinta stagione di Dr. House e il 7 va in onda la prima delle sei puntate di Intelligence, con Raoul Bova. Per la seconda stagione di Due Imbroglioni e Mezzo bisognerà aspettare la fine di Lost in Tribe, mentre alla fine de I Liceali 2 Gabriel Garko torna con Il Falco e la Colomba. Dalla metà di settembre il venerdì di Canale 5 sarà affidato a Distretto di Polizia 9.Per quanto riguarda la fiction Rai, invece, il 17 settembre parte Don Matteo 7, su RaiUno come tradizione il giovedì; domenica 20 settembre, invece, parte Un Medico in Famiglia 6 che dovrà vedersela con Dr. House. Altro slot per la fiction di RaiUno al lunedì. Sul fronte serie tv americane, a parte Dr. House che abbiamo già anticipato, partono lunedì 19 ottobre su Italia1 Csi Miami, Csi New York, The Closer e Saving Grace. Il martedì ritroviamo Grey’s Anatomy mentre si collocano al mercoledì The Mentalist (una new entry) e Life. Per RaiDue, invece, la domenica è dedicata a NCIS, seguito alle 22 da Harper’s Island, fino al 15 novembre, cui seguirà dal 21 novembre Criminal Minds; Desperate Housewives e Brothers and Sisters vanno invece al venerdì dal 18 settembre. Per quanto riguarda gli show la Rai apre le danze martedì 15 settembre con Tutti Pazzi per la Tele, in onda fino al 3 novembre (dal 10 poi lo slot passa alla fiction); il mercoledì viene affidato a Vincenzo Salemme con Nord e Sud dal 7 ottobre, cui seguirà dal 21 ottobre all’11 novembre lo show di Gianni Morandi. Mercoledì 25 novembre, invece, serata speciale con Enrico Montesano. Venerdì 18 settembre parte I Migliori Anni con Carlo Conti, mentre sabato 19 tocca a Max Giusti e ad Affari Tuoi Speciale per Due inaugurare la Lotteria Italia e la sfida con C’è Posta per te, che parte su Canale 5 lo stesso giorno. Chi Ha incastrato Peter Pan, invece, debutterà su Canale 5 al giovedì alla fine de L’Onore e Il Rispetto. Per quanto riguarda Italia1 Colorado prende posto nel prime time del venerdì per 10 puntate, mentre Le Iene tornano alla domenica da 20 settembre. Blu Notte su RaiTre inizia invece venerdì 18 settembre. Gli Speciali di Che Tempo che Fa, invece andranno in onda il giovedì in prime time dal 12 al 26 novembre. Per la seconda serata, invece, segnaliamo la partenza di Scorie il 17 settembre e de L’Era Glaciale di Daria Bignardi venerdì 11 settembre. Per il daytime inizia il 31 agosto Chi Vuol Essere Milionario? nel preserale di Canale 5 mentre L’Eredità su RaiUno inizia lunedì 7 settembre come MattinoCinque, con Federica Panicucci, Forum, PomeriggioCinque. Inizia il 14 settembre, invece, la nuova stagione de La Prova del Cuoco e il 21 ripartono i troni di Uomini e Donne (5) e il tg satirico Striscia la notizia insieme ad Affari Tuoi. La nuova trasmissione della domenica pomeriggio di Canale 5 affidata a Barbara D’Urso, DomenicaCinque, affidata a Barbara D’Urso (7), inizierà il 20 settembre e sarà divisa in due blocchi, dalle 14 alle 15 e dalle 16.20 alle 18.45, con in mezzo una sessione domenicale di Forum, una delle poche novità nelle collocazioni dell’autunno 2009. Per l’informazione in prima e seconda serata si segnala Presa Diretta la domenica su RaiTre dal 30 agosto cui segue dall’11 ottobre Report; Ballarò torna su RaiTre il 15 settembre, Annozero torna nel prime time del giovedì di RaiDue dal 17 settembre, Porta a Porta occupa la seconda serata di RaiUno dal lunedì al giovedì dal 15 settembre, mentre Matrix andrà in onda il mercoledì e il venerdì. Vi lasciamo con la sintesi del prime time delle reti Rai e Mediaset: ma l’autunno è ancora lontano.

Cartoon, a Tokyo statua gigante per i 30 anni di Gundam
Gundam, il popolare guerriero-robot mobile protagonista della famosa saga televisiva nipponica degli anni Settanta, diventata un cult anche in Italia, compie 30 anni. E per l’importante compleanno il Giappone si sta preparando a festeggiare il celebre mito animato con una enorme statua gigante.

Sarà alta ben 18 metri l’imponente statua di Gundam che svetterà sulla baia di Tokyo. I giapponesi vogliono fare le cose in grande e festeggiare degnamente il 30esimo compleanno del gigantesco robot da combattimento antropomorfo protagonista di Mobile Suit Gundam (Kidō Senshi Gandamu, Gundam il guerriero mobile), la serie tv del 1979 nata da un’idea di Yoshiyuki Tomino. Questo è il primo ma anche il più famoso anime realizzato dalla casa di produzione giapponese Sunrise (con lo pseudonimo Hajime Yatate) sulla realistica serie robotica dalla quale sono poi stati tratti film, romanzo e manga che hanno riscosso un incredibile successo. Il cartone animato è arrivato per la prima volta in Italia nel 1980, trasmesso sulle tv locali, ed è stato riproposto da Italia 1 nel 2004. La statua di Gundam a grandezza naturale sarà svelata al pubblico sabato 11 luglio e rimarrà esposta nel parco di Shiokaze fino al 31 agosto. Dopodiché sarà spostata in un nuovo spazio espositivo scelto tra le tantissime candidature pervenute agli organizzatori per far sì che l’esposizione sia permanente. Secondo le prime stime saranno un milione e mezzo i fan che si recheranno nella capitale nipponica per ammirare l’imponente opera dedicata a Gundam e non saranno solo giapponesi: sono attesi infatti migliaia di appassionati del mitico robot provenienti da tutto il mondo, Stati Uniti e Cina in primis. I nipponici comunque ne sanno una più del diavolo: la statua infatti non è solo il “regalo” per celebrare i 30 anni della saga cult ma servirà anche per promuovere la candidatura di Tokyo per le Olimpiadi del 2016 (in lizza ci sono anche Madrid, Chicago e Rio de Janeiro), visto che sul braccio sarà piazzata una fascia con il logo della campagna olimpionica del Giappone.Auguri di Buon compleanno Gundam!
_____________________________________________________________________________________

Sara Varone, dopo il calendario arrivano teatro, cinema e fiction

Dopo la cancellazione di Buona Domenica, rinata senza successo come Questa Domenica, Sara Varone era sparita dalla televisione ma adesso scopriamo che in realtà è stata impegnatissima sul fronte professionale e che il lavoro anche questa estate non le mancherà. La sexy protagonista del calendario 2009 più cliccato del web si dividerà infatti tra teatro, cinema e fiction. Attualmente è in tournee con L’aereo più pazzo del mondo, lo spettacolo teatrale diretto da Giancarlo Nicotra.La Varone, in una intervista al Tgcom, ha confessato che quando il regista l’ha chiamata per interpretare il ruolo della passeggera di prima classe che tenta di risolvere i problemi sull’aereo lei è rimasta senza parole. “Adesso studierò recitazione (non si dovrebbe fare prima?!, ndr), ma questa esperienza è molto spontanea e sul palco mi sento me stessa. C’è un clima molto bello – ha aggiunto la showgirl – il regista è attento e, quando vede le mie titubanze o paure, mi suggerisce le parole giuste per sentirmi a mio agio nel personaggio. Le battute me le cuce addosso“. Al termine degli spettacoli teatrali ci sarà una fiction di Rai Uno ad attenderla: Sara farà parte del cast della seconda serie di Tutti pazzi per amore, dove interpreterà la segreteria del protagonista. “Mi avvicino a piccoli passi anche a questo mondo“, ha detto. Dopodiché tenterà anche la strada del cinema con Quando si diventa grandi, pellicola di Massimo Bonetti rivolta a un pubblico di giovani in cui la Varone si calerà nei panni della presentatrice che apre e chiude il film. “Teatro fiction e cinema: tre esperienza diverse con grandi professionisti” ha dichiarato orgogliosa la calendargirl che nel frattempo ha rifiutato diverse proposte per partecipare a dei reality show. “Ci sono altri modi per fare tv” ha sentenziato (forse finalmente stanca di fare la bonazza di turno). E la vita privata? Dopo varie storie d’amore più o meno lunghe, la più famosa quella con Andrea Perone, ex marito di Sabrina Ferilli, adesso Sara si dichiara single, ma nello stesso tempo confessa di avere una simpatia in particolare e di volerci andare con i piedi di piombo. Sapete “non è facile conciliare gli impegni professionali con l’amore” ha spiegato la starlette che con le sue tante docce bollenti e i sensuali balletti durante la sua partecipazione a Buona Domenica ha fatto sognare milioni di italiani. “Bisogna trovare la persona giusta. Nella mia professione bisogna fare delle scelte di vita, sacrificare, scendere a compromessi, mettere sulla bilancia i sentimenti…“. E visto che ora ci sono proposte interessanti meglio scegliere il lavoro che l’amore, per quest’ultimo c’è tempo e soprattutto a lei non crediamo che manchi la scelta…!

____________________________________________________________________________________

Carolina Marconi è single e contenta

Carolina Marconi, ex concorrente del Grande Fratello, ormai lanciata nel mondo dello spettacolo, è single e su Vero spiega come deve essere il suo prossimo fidanzato:
Vorrei avere accanto un uomo determinato, ma soprattutto un uomo riservato. Finora sono stata insieme a tipi che adoravano stare al centro dell’ attenzione e proprio per questo motivo mi auguro di innamorarmi di una persona che non fa il mio stesso mestiere. Due egocentrici nello stesso pollaio non possono formare una coppia. E sappiate che io mi amo da morire.
La ragazza, dopo le storie con Tommy Vee e il chirurgo Marco Moraci si è dedicata al suo lavoro (ha recitato in un film per il piccolo schermo, ha creato la sit Gemelle diverse con la sorella Silvana) e alla sua persona:
Lo sono da otto mesi e a pensarci bene si tratta di un vero e proprio record personale dato che finora erano passati solo un paio di mesi tra una relazione e l’altra. In questo periodo di tempo, comunque, sono diventata molto più sicura di me e ho realizzato che non voglio più accontentarmi e che la prossima relazione, se ci sarà, l’avrò con un uomo vero.
E’ il caso di dirlo: Carolina è single e contenta.

martedì 21 luglio 2009


iron maiden come mai li avete ascoltati ;

Il Dj autriaco DJ Schmolli ha realizzato un simpatico mix delle canzoni degli IRON MAIDEN "The Trooper" e dei THE MONKEES' "I'm A Believer" ascoltabile di seguitto.

Mash Up: The Trooper Believer - http://www.youtube.com/watch?v=I7bAuzNTIBs&eurl=http%3A%2F%2Fwww%2Emetalitalia%2Ecom%2Farticles%2F29135%2Firon%5Fmaiden%5Fcome%5Favete%5Fascoltati%5Fprima%2Ehtml&feature=player_embedded
resi disponibili dai mercyful fate la tracce contenute in " guitar hero metallica "





MERCYFUL FATE:

registrate le nuove versioni per 'Evil' e 'Curse Of The Pharaohs' originariamente contenute nell' album " melissa " uno dei piu fortunati del gruppo;
Come molti fan già sapranno, la canzone dei MERCYFUL FATE "Evil" è disponibile su "Guitar Hero: Metallica". La band ha riregistrato "Evil" e "Curse Of The Pharaohs" appositamente per il gioco, ora il gruppo ha reso disponibili per l'acquisto le due tracce sull'iTunes Music Store.
link youtube
Metallica w/King Diamond @ Ozzfest Part 2 - http://www.youtube.com/watch?v=vL3HdfGc1yI&feature=related
Mercyful fate - Come to the sabbath live - http://www.youtube.com/watch?v=FT9HilWAkzg&feature=related
Mercyful Fate - Black Funeral Dynamo 1983 - http://www.youtube.com/watch?v=LUYU5jdaJ7E&feature=related
Mercyful Fate "Is that you...Melissa?" Studio w/lyrics - http://www.youtube.com/watch?v=GMtP-N3UIQw
Mercyful Fate - Curse of the Pharaohs (live) - http://www.youtube.com/watch?v=JzHYIvsQcC8&feature=related
etc etc

io da qualche parte devo avere il disco originale ... lo trovero ?


no!

_____________________________________________________________________________________________
Zuppa di farro


zuppa povera contadina molto diffusa in toscana, prima della ricetta due parole sulla tecnica di “base” utilizzata per la preparazione di una zuppa.
Indipendentemente dalla zuppa, per ottenere una zuppa gustosa, è importante la prima fase durante la quale è buona abitudine rosolare l’ingrediente principale (nel nostro caso è il farro) con altri sapori per conferire alla zuppa un gusto più strutturato.La seconda fase, l’aggiunta del brodo, non richiede molti accorgimenti se non quello di utilizzare un brodo vegetale di qualità (eviterei dadi se non strettamente indispensabili in mancanza di tempo).
La cottura.
Importante mantenere una cottura lenta fino a quando la zuppa non raggiunga la consistenza desiderata.Potete capire da queste brevi note che risulta importante non avere “fretta”, regola sempre valida in cucina ;-) a maggior ragione durante la preparazione di una zuppa, in fin dei conti la zuppa è composta principalmente all’elemento liquido (il brodo), che una volta ristretto conferisce spessore e gusto, per questo motivo è sempre consigliabile una cottura lenta in una pentola di terracotta (valuterei anche l’ipotesi di preparare la zuppa con largo anticipo, per poi farla riposare).

RICETTA ZUPPA DI FARRO

150 gr. di farro decorticato già ammollato (per 4 persone)
fagioli q.b.
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
2 patate
brodo vegetale
sale q.b.
olio extra vergine d' oliva q.b.
battuto composto da rosmarino e poca salvia

In una pentola (meglio di terracotta) andiamo a mettere dell’olio extravergine di oliva , il trito di cipolla, carota e sedano e le patate tagliate a pezzi regolari.Facciamo rosolare il tutto per bene,
aggiungiamo i fagioli precedentemente lessati e passati al passatutto ( avremo avuto cura di conservarrne un tot da aggiungere all 'ultimo ) una volta ben che il composto avra preso a bollire aggiungiamo il farro avendo ben cura di farlo insaporire, a questo punto aggiungiamo del brosdo vegetale precedentemente preparata facciamo cuocere a fuoco lento : nel caso aggiungere ancora brodo vegetale ).
A intervalli regolari mescoliamo per evitare che si attacchi sul fondo (eventualmente se asciuga in fretta aggiungere ulteriore brodo)
verso fine cottura .mettere il battuto di rosmarino e salvia in una cazzerola con poco olio d' oliva quindi fare fare soffriggere qualche minuto dopodiche' aggiungere il composto alla zuppa;.aggiustare di sale eservire calda o eventualmente anche in un secondo tempo aggiungendo un filo d’olio a crudo.

____________________________________________________________________________________
I dieci vini più costosi del mercato :

E’ sicuramente vero che non bisogna ridursi sul lastrico per una bottiglia di vino.Ma è anche vero che in una simile situazione compreresti quello che paghi!Dunque, per valorizzare degnamente la cantina, per fare colpo sugli amici o sulla donna invitata a casa propria a cena per il primo appuntamento (meglio, però, che sia un’esperta) ecco di seguito i dieci vini più costosi del mercato (prezzi in dollari, riferiti a una bottiglia da 75 cl):
1) Chateau Lafite Rothschild Pauillac 1996 (circa 287 $)
2) Chateau Margaux 1995 (circa 402 $)
3) Chateau Haut Brion Pessac-Lognan 1982 (circa 528 $)
4 ) Chteau Mouton Rothschild Pauillac 1986 (circa $592)
5) Chteau La Mondotte Saint-Emilion 1996 (circa 608 $)
6) Chteau Valandraud Saint-Emilion 1995 (circa 668 $)
7) Chteau Latour Pauillac 1990 (circa 774 $)
8) Chteau Le Pin Pomerol 1999 - (circa 908 $)
9) Petrus Pomerol 1998 circa (circa 1,459 $)
10) Dom. Romane Conti 1997 (circa 1,540 $)

se ce l' avevo le vendevo tutti e subito.
________________________________________________________________________________________
Il vino più costoso del mondo

Un presidente degli Stati Uniti, una bottiglia di Chateau Lafite del 1787 e 160,000 dollari.Stiamo parlando del vino più costoso del mondo, Sul vetro della bottiglia sono incise le iniziali dell’antico proprietario, Th. J., Thomas Jefferson, terzo presidente degli Stati Uniti, padre fondatore della nazione a stelle e strisce e raffinato conoscitore di vini.Il suo incarico di ambasciatore in Francia l’aiutò nel coltivare questa passione, consentendogli di visitare le vigne di Bordeaux e Borgogna.La bottiglia in questione fu messa all’asta nel 1985 e tutt’oggi resta la più cara mai venduta.A Thomas Jefferson sono associati altri vini molto preziosi, uno Sherry del 1775 ed uno Chateau d’Yquem del 1787, rispettivamente del valore di 43,500 e 56,588 dollari