sabato 11 luglio 2009


ecco la pagina 03 del numero 277 ( erroneamente numerato 290 )

che dire la storia e' solo agli inizi ed il personaggio del titolo ancora non s'e' visto ... apparira mai

seguiteci e lo saprete

buona lettura

con enorme piacere continuamo la pubblicazione del n. 277 con la pagina 01 . si ricorda che la pubblicazione del numero 317 riprendera' appena finita quella di questo nuumero


cenni vari


la versione che andiamo a pubblicare del numero 277 non e' la

versione originale ma la versione riveduta e corretta abbinata al quotidiano la ripubblica .tale versione e' ormai introvabile e questa e' una delle poche occasioni per rileggerla

buona lettura


a causa delle pressanti richieste sospendiamo per il momento la pubblicazione del numero 317 per pubblicare il numero 277 che ha come particolarita il fatto che nella copertina e' numerato come numero 290 , cio successe a causa di un errore del tipografo di allora che quel giorno li si sentiva poco bene accusando disturbi vari tra cui uno alla vista ( s' era umbriacato ) e per questo prendeva fischi per fiaschi , costui non ricordandosi il numero da mettere ne mise uno a caso il 290 per l' appunto dopo tale accadimento furono presi importanti provvedimenti ( in pratica si ando' a fare una mangiata tutti insieme ) e questo tipo di errore non si ripetette mai piu' ( forse )... ( chissa' ) ..( gia' chi sa' ? ).. ( qualcuna lo sa ?)
....( se lo sa' parli ) ...( fine).... (per ora ) ..( e anche per dopo)
...............................................................................................................
comunque il numero reale e' il 277
alcune barze prese dai newsgroup

dividetevele da soli che sono tutte attaccate apposta perche il gioco consiste proprio in questo

si parte per la Sardegna (n=58)
1. Cosa fanno due cagliaritani il 20 settembre? Sardi di finestagione.2. Genero in sardo si dice nuoro?3. Cosa fa un sardo con 100 amichette? Il pastore.4. Due amici sardi si rincontrano dopo tanto tempo. Dopo essersiscambiati i saluti iniziali, entrambi cominciano a parlare delle lorofamiglie e ad un certo punto uno dei due esclama: "Sai che missonocompratto un maiale ?". E il secondo: "Eddove lottieni ?". "Accasaconnoi vivve il maialle. Lo abbiammo addestratto ed e' bravvo come uncane. Fa la guardia, porta il giornale ed e' anche molto affettuoso"."Ma davvero tienni un maialle nel tuo appartamento ? Si vabbene, maper lappuzza come fate ?". "Ehhhhh, si abbitua, si abbitua".5. Figlio del pastore sardo. Siamo verso Natale, e il figlio delpastore vorrebbe ricevere un regalo. Prende carta e penna e si mette ascrivere la letterina per Babbo Natale. "Carro Babbo Nattale. Per ilggiorno della tua festa, vorrei riccevvere una biccicletta rrossa".Arriva la mattina di Natale, il bambino va a vedere sotto l'albero enon trova nulla. Un po' perplesso, si rimette al tavolo a scrivereun'altra letterina: "Carra Beffana. Per il ggiorno della tua festa,vorrei riccevvere una biccicletta rrossa". Arriva anche il giornodell' Epifania, ma la bicicletta rossa non arriva. Allora guardandosiintorno, il bambino osserva il presepe, prende la statuina del bambinGesu', se la mette in tasca e si rimette al tavolo a scrivere un'altraletterina. "Carra Maddonna. Se vvuoi rivvedderre ttuo ffiglio....".6. Una coppia di sardi, dopo anni di sforzi, riesce finalmente adavere un figlio. Gavinu corre dal parroco per dargli la notizia:(l'accento sardo e' di rigore): "Finalmente Padre! Anch'io ho unfiglio!". "Bene! Sono felice per lei. Come lo chiamera'?". "Ah, gia'!Il mio figliolo e' molto importante e deve avere un nome importante.Lo chiamero' Napoleone!". E il prete: "Be', non mi sembra un nomeappropriato, abbia pazienza ne trovi un altro". E Gavinu: "Va bene.Allora un nome bello, fiero, come e' mio figlio. Lo chiamero'Garibaldi". E il prete: "Ma non e' adatto ad un bambino! Pensi aquando sara' grande". "Ha ragione Padre, ma sono cosi' emozionato, sa,e' il primo figlio. Devo trovare un nome importante. Lo chiamero'Giulio Cesare". "Insomma, va meglio, pero' trovi un nome piu'semplice, piu' facile da ricordare". "Va bene Padre. Ho deciso. Vistoche mio figlio e' importante per me solo un nome e' degno di lui. Lochiamero' DIO!". E il prete: "Mamma mia, ma non crede di esagerareadesso, signor Porcu?".7. Due fratelli sardi si rivedono dopo anni: uno e' pastore, l'altroritorna dal continente dove era operaio. A letto il pastore vede unindumento che non conosce: le mutande. "Come si usano?". "E' facile,la parte gialla va davanti, la parte marron dietro!".8. In uno zoo vive una coppia di gorilla, maschio e femmina. Un giornoil maschio si ammala e muore, per cui la femmina rischia di impazzire.Un impiegato dello zoo convince il direttore a rivolgersi al guardianosardo: "In fondo i sardi sono abituati con le pecore; potremmooffrirgli un milione per andare con la gorilla in calore". Aldirettore l'idea pare buona e manda subito a chiamare il guardiano:"Poddu, le devo parlare della gorilla. Lei sa che ha perduto il suocompagno e adesso e' in calore e impazzita. So che lei e' affezionatoa tutti i nostri animali: se potesse occuparsi lei della gorilla...".Poddu tace. Il direttore continua: "Beh, noi dello zoo pensavamo ad unmilione...". Poddu osserva il direttore e poi dice: "Mi va bene, ma hoanch'io due richieste. Con la gorilla voglia un po' di intimmita'...vorrei cha la gabbia copperta fosse". "Certo, si capisce! E l'altracosa?". "In effetti questa cossa sola preuccuppazzione mi da'... ilmilione devo pagarlo tutto subbito o posso darlo anche a rratte?".9. Mio nonno mi diceva sempre che noi sardi non siamo sottosviluppati.Siamo sviluppati sotto! (Lucio Salis)10. Qual e' la definizione di "sesso sicuro" in Sardegna? Fanno unsegno sulla pecora che scalcia.11. Come fai a sapere se un pastore sardo e' bisessuale? Semplice, siscopa sia le pecore che le mucche...12. Due pastori sardi trovano una pecora con testa impigliata in uncespuglio. Secondo la consuetudine dei pastori sardi, uno si abbassa icalzoni e se la fa. Poi si ricompone e dice al secondo: "Dai, adessotocca a te...". Il secondo si abbassa i calzoni e... infila la testanel cespuglio. 13. Dopo un comizio molto acceso, ad Enrico Berlinguer (di notaorigine sarda) venne chiesto, da un operaio : "Fammi avere una casa,compagno". E lui, stingendogli la mano, rispose: "Comincio a darti unaman... sarda".14. Un giornalista sta svolgendo un sondaggio in Sardegna presso ipastori chiedendo come si divertono. Tutti rispondono: "Ah, io miscelgo unna bella peccorra, le metto un bavvaglio e la mmonto". Tuttiinsomma mettevano un bavaglio alla pecora tranne uno: "...io scelgounna pecorrella e la mmonto!". Il giornalista chiese il motivo per cuinon la imbavaglia, e il pastore: "Perche' a me piacce pommicciarre!"15. L'alice e' un pesce che si meraviglia o una donna sarda magra comeun'acciuga o una piccola abitante della Sardegna (vedi SARDA)?16. Un giornalista della RAI va in Sardegna ad intervistare unvecchietto al suo centesimo compleanno e gli chiede: "Ma lei in 100anni chissa' quante cose avra' visto. Ci racconti il giorno piu' bellodella sua vita". E il vecchietto: "Il giorno piu' bello della miavitta e' statto quando si e' perso il montone. Si era perso il montoneper i monti del Gennargentu. Due giorni e due notti per cercarlo. Allafine quando lo abbiammo trovatto, per festeggiarre ce lo siamoinculato tutti quanti e abbiamo fatto una gran festa fino all'alba"."Si', ma capisce che questo aneddoto non possiamo raccontarlo intelevisione; ci racconti un altro giorno bello della sua vita". E ilvecchietto riprende a raccontare: "Un altro giorno bello e' stattoquando si e' persa la peccora. Si era persa la peccora per i monti delGennargentu. Due giorni e due notti per cercarla. Alla fine quando laabbiamo trovatta, per festeggiare ce la siamo inculatta tutti quanti eabbiamo fatto una gran festa fino all'alba". "Si', ma anche questo nonpossiamo dirlo in RAI. Guardi, cambiamo domanda, ci racconti piuttostoqual e' stato il giorno piu' brutto della sua vita". E il vecchietto:"Il giorno piu' brutto della mia vitta e' stato quando mi sono persoio..."17. A Nuoro quattro pastori sardi sono stati arrestati da quattropastori tedeschi. (Notizie dall'interno - Il TG di Max Cipollino(Massimo Boldi)18. Come trovano i ragazzi sardi le pecore nell'erba alta? Moltosoddisfacenti!19. Un Tedesco ad un Sardo: "Noi in Germania abbiamo Pastori Tedeschialti cosi' " (mettendo una mano all'altezza dell'anca). Ed il Sardo:"Seeeeeee!!!! Noi in Sardegna abbiamo Pastori Sardi alti cosi'!!!!"(mettendo la mano all'altezza del collo)20. Il Comm. Ambrogio Brambilla lascia la natia Milano per un periododi vacanza in Costa Smeralda. Dopo aver sentito i vicini di ombrelloneraccontarsi storie di caccia decide di non essere da meno e, presa lasua Mercedes 500 SL, si inerpica per i monti della Barbagia Ollolai.Ad un certo punto vede un pastore armato di doppietta, si accosta egli chiede: "Uela, dove l'e' che si puo' andare a caccia? Me loaffitta il fucile?". Il pastore lo guarda bene, capisce il tipo che e'e gli risponde: "Qui dappertutto puoi andare. Il fucile ti possoprestare. Ma le pecore non devi ammazzare" e gli indica il gregge dipecore. Allora il milanese, ben attento a non sparare alle pecore, siapposta in mezzo ai cespugli, sente un fruscio e... pum! Fa secca unacapra. Visto che non era una pecora torna dal pastore e gli dice: "Ue,te, che bestia l'e' che l'ho preso? Ci ha le tette molle, la barba epuzza da matti". "Maddonna, a mia moglie hai sparato!"21. Negli ultimi cinque anni, la statura media dei sardi è cresciutadi ben DUE cm. Eppoi dicono che la Regione non fa nulla! (Lucio Salis)22. Lo sai come si chiamano gli abitanti di Santa Giusta? GavinoMarroccu, Anna Pirastu, Bachisio Mureddu... (Lucio Salis)23. Sardegna, 44° all'ombra. In un negozio di elettrodomestici entraun signore che chiede: "Vorrèi ùn ventilatòrre....". "lo vuole adueevventi?". " Eja!!! perché, quelli a un vènto ssolo, finiti sissono!!".24. Sai che differenza c'e' tra un aereo dell'Alitalia e unodell'Alisarda? Che quello dell'Alitalia non ha i peli sotto le ali!(Lucio Gardin)25. Come fai a riconoscere una festa di addio al celibato in Sardegna?Dalla pecora che salta fuori dalla torta!26. Tre pastorelli sardi passeggiando in campagna vedono una pecora,che nel tentativo di fuggire dal pascolo era rimasta incastrata con lezampe posteriori nel filo spinato. Il primo dice: "Pensate se fosseValeria Marini!!". Il secondo: "Pensate se fosse Claudia Schiffer!".Il terzo: "Pensate se fosse buio!!!"27. Rapitour: Gennargentu, Orgosolo, Locri: vi sentirete rapiti dallanostra ospitalita'. Accogliervi con tutti i riguardi e' per noi diRapitour una tradizione. I nostri accompagnatori verranno a prendervidirettamente a casa vostra per scortarvi fino al vostro esclusivorifugio. Li' vi offriremo tutte le comodita' di cui avete bisogno: unasemplice cucina tradizionale, un ambiente fresco e riposante acontatto con la natura, lontano dallo stress quotidiano, dovefinalmente il telefonino non squillera' piu'. E non e' tutto qui: sonopreviste escursioni a sorpresa con suggestive trasferte notturne e unincredibile bonus vacanza a chi supera il 300° giorno di permanenza. Aproposito, per non disturbare la tranquillita' del vostro soggiornoqualcun altro si occupera' di pagare per voi. Rapitour: la nostraospitalita' ha una lunga storia!28. È una splendida storia ambientata in Sardegna. Un maiale vienerapito vicino ad Orgosolo e i genitori sospettano che non sia più vivoperché nella lettera di richiesta di riscatto i rapitori hanno messotre fette di mortadella. (Gene Gnocchi-Marco Posani)29. Sai cosa disse Gesù alla Maddalena? Disse: "Bella la Sardegna!".(Leonardo Manera)30. Un pastore sardo si reca dal dottore perché soffre di insonnia:"Buongiorno ddottorre! Mi aiutti llei, io lla nnotte non riesco addormire!". "Guardi, allora, prima di andare a letto si beva una bellatazza di latte e miele caldo ed una volta a letto conti le pecore!"."Come contto le ppecore?". "Immagini di vedersele passare davanti unaad una e le conti, vedrà che dopo un po' si addormenterà!". Il pastoretorna a casa, beve il latte e miele, si mette a letto e comincia acontare le pecore: "Una, ddue, tre, quattro, ciao amore, ssei,ssette..."31. Un giornalista di Tuttosport sta facendo il giro d'Italia per icampi di calcio minori, cercando notizie particolari e curiose dapubblicare. Un giorno giunge in uno sperduto paesino della Barbagia enota che tutti vanno allo stadio con la doppietta in spalla.Incuriosito, ne chiede il motivo al vicino di posto, anch'egli armato.Questi gli risponde che era ormai tradizione del pubblico festeggiareil gol della squadra di casa a colpi di doppietta in aria. Allora ilgiornalista insiste: "E quando segnano gli avversari?". E il vicino,seccamente: "Gli avversari? ...Mai successo". (Mauroemme)32. E' giugno, in Sardegna e un pastore si rivolge verso il compagno:"Bene, sono proprio contento che arrivi l'estate. Finalmente potremotosare le pecore. Non ne potevo piu' di aspettare!". L'altro accennacol capo affermativamente: "Capisco, faremo dei begli affari vendendola lana al mercato. In citta' ci potremo pagare da bere e andare adonne". "No, non mi hai capito... - gli dice il compare - e' che nonne potevo piu' di aspettare per poterle vedere NUDE!!".33. L'AGNELLO Dl FIDANZAMENTO e' una piccola pecora che si scambiano ipromessi sposi in Sardegna come pegno di matrimonio. (dal "bestiariodell'impiegatto") (Gianni Zauli)34. TG3: Un’imbarcazione carica di disperati albanesi è approdatasulla costa sarda nei pressi della tenuta estiva del premierBerlusconi. Subito allertata la guardia costiera.TG5: È ancora emergenza profughi. L’ennesima carretta del mare pienadi disperati è affondata davanti alla villa di Berlusconi in Sardegna.Il Presidente del Consiglio, dopo aver ricordato di essere stato anchelui un profugo, è riuscito a salvare, camminando sulle acque, più di800 fra donne e bambini.TG4: ATTENTATO, si tratta di ATTENTATO... Una banda di albanesicomunisti si è introdotta nella villa in Sardegna del nostroPresidente del Consiglio, il quale è stato brutalmente percosso ecostretto a svelare il vero terzo segreto di Fatima: anche Berlusconiè nato a Betlemme. (Beppe Braida)35. Il nuovo parroco di un paesino sardo trova un pastore che stafrustando e picchiando una povera pecora. Allora il prete loammonisce: "Fratello, non deve picchiare quella pecora. Lei nonpicchierebbe sua moglie, vero?". "Oh, lo farei, se scoreggiasse e sispostasse di lato ogni volta che tento di farmela!"36. CAPPITTO-TTI-HO! Questa settimana inseriamo un'intervista che abbiamo fatto aLucio Salis, il cabarettista sardo reso noto dalla sua partecipazionea Drive-In e dal suo tormentone "Cappitto-mmi-hai". Lo abbiamo potutorivedere recentemente (e con piacere) su Zelig-Off la trasmissionecabarettistica condotta dal grande Claudio Bisio, e sapendo che Lucioè anche un nostro assiduo lettore, ve lo abbiamo intervistato. Allora Lucio, innanzi tutto, ricorda ai nostri lettori chi sei,perché mica tutti hanno la nostra memoria (...e la nostra età). Sono il più grande comico sardo, dopo Cossiga. Diciotto anni a Radio uno (oltre seicento monologhi e 4conduzioni di programmi miei, oltre a 95 puntate di Via Asiago tenda eRadio anch'io);quattro anni a Cinema Democratico, con Nanny Loy, Ugo Pirro, PippoD'Amico, Sergio Leone (per rubare i segreti del cinema e dellascrittura)... ...Anche tre anni di galera per aver "rubato i segreti delcinema"? Ma noooo... fammi continuare: quattro anni di Fininvest(Drive in, Striscia la notizia, un mare di ospitate) e per nonoffendermi non mi hanno nemmeno pagato... Sfido io che Fininvest "abbia dato lavoro a tanti e non abbiamai licenziato nessuno"!!! Poi quattro film da co-protagonista e protagonista. Primo casoeclatante di vittima del maccartismo all'italiana: cacciato dalla vitalavorativa per essermi rifiutato, nel 1990, di attaccare a comandoScalfari e De Benedetti, da Striscia, interrompendo le beffe aCossiga. Oggi sappiamo perché volevano scatenare il loro campione diaudience contro i "due comunisti": si trattava di una operazione dicoSMEsi.Incensurato. Il tuo ritorno in tv dopo tanto tempo di più o meno velatacensura: ch'è successo? da personaggio "scomodo" sei diventato"comodo"? No. Ho chiesto io a Gino di darmi una chance. Tempo fa lui miaveva detto "Perché non te ne vieni a Milano. Qualcosa capita." E io me ne sono tornato in Sardegna, dove non capita nulla.Purtroppo i loro calendari a Zelig sono pieni per quest'anno. Credo di non aver sfigurato col nuovo personaggiodell'albergatore berlusconiano: "Da Gavino al cinghiale marino",l'unico albergo al mondo dove il direttore ruba gli asciugamani e lesaponette ai clienti. Non so quando monteranno il secondo passaggio.In quello del 5 maggio pare che il picco d'ascolto collimasse propriocolla mia uscita. Con "Drive-in" lanciasti la comicità sarda. Poi venne elettopresidente Cossiga: hai sentito il rimorso? In verità, lui era già un potente comico, con punte di tragico,ricordate lo sketch su Moro? Sono fiero di aver aperto la strada a lui, Aldo, Giovanni eGiacomo (Nico), Mariotto Segni, Beppe Pisanu. Anche se i siculi la fanno ancora da padroni, vuoi mettere Vito,Schifani, La Loggia, Riina, Fede... Per forza (Italia)! Alla Sicilia serviva un ricambiogenerazionale, soprattutto dopo la scomparsa definitiva della coppiaFranchi-Ingrassia... Piuttosto dicci: quando hai saputo che la concorrenza RAIavrebbe riproposto in contemporanea alla tua performance lo sketch delcabarettista di Arcore al Tribunale di Milano, intitolato "Ladichiarazione spontanea", cosa hai pensato? Che avrei vinto io, anche se mi scrivo i testi da solo, mentreil mio competitor si avvale delle penne di vecchi comici: Gelli,Ferrara, Previti. Ed infatti ho vinto. "Da Gavino al cinghiale marino" è piùcredibile. E ché? l'avevi messo pure in dubbio?!? Ed ora? ti rivedremo in tv, oppure - viste le scuri censorie chevolano - ti faranno fare il cambio di palcoscenico col "cabarettistadi Arcore"? Io spero di tornare con una presenza stabile. ...In tv di stabile c'è solo Pippo Baudo... Quando dicevamo "una risata vi seppellirà", la frase era direttaai potenti, mica ai cittadini. Vorrei avere la possibilità diripristinare l'ordine delle risate e i target. La comicità governativa odierna ha bisogno di un contraltare.Anche se è dura batterli questi. Infine, un test psico-attitudinale: ti diremo alcuni nomi dipolitici e te dovrai associarli al comico o cabarettista che credi.Sei pronto? Sì, vai! Iniziamo proprio col tuo ..."collega" Cossiga. Mr.Bean: combina casini, ma almeno non parla. Casini e Buttiglione? Gianni e Pinotto, sbiaditi ma pasticcioni. E Pierino Fassino da Torino? Pulcinella: è ilare e simpatico, riesce sempre ad imbrogliare ilpadrone di turno, ma soprattutto è napoletano! Faustino Bertinotti? Direi Vito Catozzo o, più spesso, Tafazzi. Fini? Crocodile Dundee: non sbaglia un colpo, centra sempre ilbersaglio che vuole il padrone. Lo vedrei benissimo in Australia. Anche noi, e per la precisione nel deserto australiano e senzauna goccia d'acqua... E naturalmente lui, Silvio Berlusconi... Colombina: si trucca allo stesso modo e nessuno, specieall'estero, sa che cazzo di mestiere fa. Però fa ridere. Cappitto-mmi-hai!?(Lucio Salis)37. Cosa ci fanno 4 nuoresi in cucina? Quattro Sardi in padella!38. Perché i pastori sardi amano le pecore? Perché dopo che te le seiscopate te le puoi mangiare.39. "Sono spossato". "Congrattulazioni; quando ci fai connoscere latua mmoglie?". (rafrasnaffra)40. Un turista in Sardegna prende contatto con un nativo: "E' un granbel paese il vostro". "Si'... si puo' dire cosi'". "E' anche una granbella terra... molto grassa... fertile". "Poco, poco! pensi... nienteche germogli qui". "Voi mi sorprendete. Anch'io sono contadino sulcontinente e sono sicuro che qui, se si semina...". "Ah be' certo, sesi semina..."41. Il figlio di Berlusconi va in Sardegna e quando arriva alla suaspiaggia privata dice agli uomini del servizio: "Possibile che quinon ci siano alberi?!!". "Purtroppo no!". "Allora piantate subito 100alberi. Domani arriva mio padre, e a lui piacciono gli alberi, luipaga". E cosi fu, in due ore gli uomini del servizio piantano 100alberi. Poi il figlio del Berlusca fa: "Quei gabbiani perche' volanotutti a casaccio! A mio padre piace quando volano a V. Dovete trovaredegli uccelli addestrati che volino a V, mio padre vi paga!". E cosiviene fatto. Poi il figlio di Berlusconi fa: "L'acqua e' fredda! A miopadre piace a 32 gradi esatti, non di piu' non di meno! Riscaldatel'acqua! Mio padre paga!". Cosi viene fatto, con un sistemaall'avanguardia tecnologica e riscaldano l'acqua a 32 gradi esatti. Ilgiorno dopo arriva Berlusconi. Si sdraia sulla spiaggia e dice a suofiglio: "Che bello qua! Guarda che bello che i gabbiani volino nelcielo a V, guarda come sono belli questi alberi, e l'acqua e' caldacome piace a me. Vedi, figlio mio, che i soldi non portano lafelicità?". (Mario) 42. Come dicono in Sardegna quando possiedono l'acqua? Acca due ho,capito mi hai.43. SARDINA: piccolo pesce senza testa che vive nell'olio di Sardegna.44. In SARDEGNA il presidente SORU vuole mettere una tassa sul lusso:qualcuno deve avergli spiegato che l'isola e' piena di...AGNELLI !(Enra)45. Perché i sardi non ci sanno fare a letto? Perché tutte le volteche concludono il rapporto sessuale, le loro partner esclamano, conaria delusa: "beh?". (Marco C)46. Camminando per una mulattiera sarda, due pastori trovano unapecora con testa impigliata in un cespuglio. Come da consuetudine deipastori sardi, il primo si abbassa i calzoni e se la fa, inculandoselaa lungo. Poi si ricompone e dice al secondo: "Dai, adesso tocca ate...". A quel punto il pastore si abbassa i calzoni e... infila latesta nel cespuglio. (VonFelix)47. La Sardegna, dove gli uomini sono veri uomini, e le pecore sonomolto nervose. (Lopezzone)48. Raga! Mi hanno portato un vino dalla Sardegna che è una bomba!! E'un cannonau. (rafrasnaffra)49. I pastori sardi sono molto ricchi, hanno i capi firmati... (Guru)50. Lo sapevate che in Sardegna le pecore vengono pastorizzate? (Dr.ICE)51. Mia suocera era sarda: non mi chiamava mai "genero", ma sempre"nuoro". (Fiorello)52. Sono un tipo semplice e candido e spesso non riesco a cogliere lebuone occasioni al volo. Per esempio, una volta che con la famigliaeravamo in vacanza in Sardegna, successe che l'anonima sarda rapi' miasuocera. Mi contattarono ed iniziammo le trattative per il riscatto,ed io che sono troppo buono, alla fine per riprendermela accettaid'essere pagato solo con olio, vino e formaggio! (Bilbo Baggins)53. Come si chiama la ragazza sarda più stressata dell'isola? EsauRita. (Scirio)54. Qui in Sardegna ogni mattina un Currulìu (Airone Cenerino) si alzain volo dalle paludi e dagli acquitrini, e va in cerca di cibo. Tuttele mattine un Anadòne (Alzavola) si alza in volo dai canneti, pervivere la sua battaglia quotidiana. Tutte le mattine qui in Sardegnaun Abiàrgiu (Gruccione) si alza in volo, in cerca di farfalle elibellule. Non importa quale uccello si alza, basta che si alzi... (LaPiccola Fiammiferaia)55. Ultime notizie. Problemi di traffico in Sardegna. Beethoven staeseguendo la pastorale. 56. Io sono la tipica bellezza sarda. Ho le stesse misure di unnuraghe. (Geppi Cucciari)57. 20 Maggio 2008, Sardegna - Il noto dittatore comunista Renato Sorucompra la testata L'Unità. Forza Italia insorge: "È conflittod'interessi!". In pochi capiscono la battuta. (da "Nonciclopedia")58. "Dodici morti bruciati in Sardegna!". "Ma usavano la cremasolare?". (Pat)
La prima cosa che chiede un cittadino italiano quando entra in una casa chiusa ( bordello ) e': "Quant'e'?"
La prima cosa che chiede invece un politico e': "C'e' mia madre?".


p.s.
e' un po' pesa ma non l' ho mica scritta io me lha detta un tale di cui non ricordo ilo nome ma pero' se volete faccio una piccola ricerca e entro i prossimi 30 anni vi do' qualche indizio
il disco sconsigliato di oggi e un disco di robert fripp di cui non diro neanche il titolo dalla paura che qualcuno per caso lo aquistasse ( spero che abbiano perso il master )
robert fripp e' uno dei fondatori dei king krimson famoso gruppo inglese facente parte di quel genere chiamato rock romantico cui appartenevano anche, per dire un nome famoso, i Genesis.
Bene hai tempi ero ito a trovare mio fratello che faceva il militare a Spezia era il giorno di San Giuseppe e nel luogo vi era in corso una fiera nomata " fiera di San Giuseppe " che ancora oggi mi chiedo come mai abbia quel nome.. mbha torniamo al disco tornando a piedi verso la stazione vidi in una bancarella di dischi in prima fila un disco con su la scritta " robert fripp "
bhe che dire lo comprai sulla fiducia ( anche se piu' volte alla tv mi avevano avvertito tramite comunicati costanti inviati a tutta la popolazione che solo per arrigoni bastava la fiducia )
lo comprai eppoi felice come una pasqua andai a casa , arrivatovi misi subito il disco sul piatto diedi un bel volume potente e mi misi ad ascoltarlo ,, la prima traccia era tutto in piiiiiiiiiiiiiii.pooooooooooooo.pooooooooooooooooooo!!! in crescendo
la seconda sempre un piiiiiiii, ppooooooooooooo , poooooooooooooooooo!, la terza piiiiiiiiiiii! poooooooooo, poooooooooooooo!!!!!! e via cosi per tutto il disco lo risenti ogni tanto nei giorni seguenti per vedere se forse qualcosa cambiava ma niente era sempre tutto un piiiiiiiiiii, pooooooo, poooooooooo!!!!!!! allora presi il disco e lo riposi in luogo segreto e decisi che lo avrei tirato fuori solo in caso di guerra e usato come arma finale e solo se strettamente necessario


lessi anche la recensione del disco e ne parlavano bene , praticamente tutto il disco era una rapresentazione della particolare chitarra o stumento che fripp aveva inventato . grazie a questa invenzione frip faceva una o 2 note e lostrumento lo ripeteva piu volte aalzando ogni tot la scala

pensai che l'arma aveva fatto le prime vittime e tornai a sentire i genesis che all' epoca avevano pubblicato a" a trick of the tail " primo disco post gabriel il cantante storico del gruppo che aveva intrapreso una carriera solistica , alla voce si era messo phil collins ed il risultato devo dire era ottimo cosi come illivello generale del disco vabbe ma sto divagando....
in conclusione
consiglio non comprate i dischi sulla fiducia ma ascoltateli prima ( a meno che non siano dischi di mostri sacri che comprereste comunque ) che a volte si prendono di quelle fregature!!!!!
RIPRENDE LA RIPRESA ECONOMICA

prima c'era stato detto che la ripresa sarebbe iniziata nei primi mesi del 2009, poi a fine 2009 , ora ci dicono che avverra nel primo semestre del 2010 ora io mi chiedo ma sta ripresa chi la deve fare
la Rai ?, oppure mediaset,, sara sky o un regista indipendente ? e come mai non hanno ancora iniziato a riprendere ? non trovano le telecamere ?
comunque sia chiunqhe la faccia 'sta ripresa dica almeno quando la trasmette cosi metto il timer al videoregistatore e la registro che poi me la guardo con calma quando mi pare e piace ( e ne ho voglia )

per comunicazioni importanti attinenti alla ripresa comunicate coi vari tg
p.s.
si avverte che la ripresa dello scooter o altri mezzi non e' attinente all' argomento trattato

ansa li _( ma anche qua oppura la', per dire in questo momento siamo quassu' ) era solare non precisata, luogo universo 2 lato destro in fondo a sinistra di fianco a quel coso laggiu' in fondo.
memoria musicale ( esercizio n. 006 )
questo esercizio tende a derattrappire i cervelli semi atrofizzati obbligandoli al ricordo ; il grado di difficolta e' perlopiu' minimo cosi come il risultato di ripresa fiunzionale cerebrale dei piu'; ogni volta viene scritto un pezzo di canzone,gingle o altro uiltrafamoso ai piu', all' improvviso la frase viene interrotta da dei punti interrogativi , l'esercizio consiste nel sostituire detti punti con la parola ritenuta giusta-------------------------------------------------------------------------------------------------

bingo bango bongo ce ne andremo tutti in ?????

dove andremo ?
1 ) al forno
2 ) in culo
3 ) valprembiana di sotto
4 ) altre ipotesi

chi sa la risposta e' pregato di farsi vivo che qui siamo sui carboni ardenti
___________________________________________________________________________________
seravezza e' un bel posto ma non per me , apppena posso me ne vado via non importa dove , basta che non sia per l' appunto Seravezza
quando si va' in un locale a mangiare sia esso un ristorante pizzeria bar od altro e' buona norma , se il servizio lo merita lasciare una mancia in segno di ringraziamento

dice la leggenda poi che chi non lascia nulla e non ringrazia avra' mille disavventure sara' vero ?

provate un po se volete
il giocatore di flipper perenne

quando andavi al baretto vicino alla scuola per giocare al flipper degli indiani , quello che dovevi tirare giu le figura degli indiani per fare venire il super jackpot che ad ogni colpo ti regalava una pallina , lo trovavi sempre occupato dalla stessa persona che con 50 lire all' epoca passava tutto il giorno a giocare un' unica interminabile partita allora ti mettevi li di lato e lo vedevi giocare , seguivi le mosse tecniche , le urla e immaginavi il momento in cui sarebbe toccato a te fare una partita a quel flipper , ti chiedevi se saresti riuscito ad arrivare al suo livello , altri si avvicinavano e seguivono l' andamento della partita . ogni tanto il tale scambiava anche qualche parola ...
poi il flipper con gli indiani venne sostituito , al suo posto arrivo quello delle ochette ma la storia cambio di poco in breve tempo il tipo aveva imparato tutte le tecniche occorrenti per vincere sia palline che partite intere ...........
questo si ripetette per svariati flipper finche un giorno il flipper di qualsiasi tipo spari dai bar al suo posto arrivarono i primi cabinati arkanoid e space invader il tipo si vide sempre piu di rado finche scomparse del tutto .. qualcuno ogni tanto lo cercava per fare una partita a pengo , donkey kong etc ma niente!.. era sparito ; poi dopo 40 anni un giorno vidi in un bar un flipper di ultima generazione una figura con un che di familiare stava giocandoci non mi fermai . non avevo tempo dovevo andare ,;
il giorno dopo ripassando rividi sempre quella figura che giocava sempre al flipper ma non potevo fermarmi pero chissa perche quella figura mi faceva pensare ai bei tempi passati cosi fu per svariati gioni finche un giorno passai e non vidi piu' la figura ne' il flipper al posto del bar ora c'era una compravendita di case .....
mi venne il mente il tipo dei tempi della scuola che giocava al flipper in continuazione e ebbi la certezza che quella figura cosi famigliare era la stessa
chisssa dove sara ora il giocatore di flipper perenne l' unica cosa sicura e' che finche ci sara' iun flipper lui ne carpira i segreti e con un unico gettone passera la giornata

testimonianzia di cesare manchini avente origini tardo prussiane per parte di madre e caucasiche per parte di padre cosa di cui non ce ne potrebbe fregare di meno

inizia con un anticipo tremendo sui tempi tecnici necessari il tanto atteso n. 317 " live "

questa e' la copertina
memoria musicale ( esercizio n. 005 )

questo esercizio tende a derattrappire i cervelli semi atrofizzati obbligandoli al ricordo ; il grado di difficolta e' perlopiu' minimo cosi come il risultato di ripresa fiunzionale cerebrale dei piu'; ogni volta viene scritto un pezzo di canzone,gingle o altro uiltrafamoso ai piu', all' improvviso la frase viene interrotta da dei punti interrogativi , l'esercizio consiste nel sostituire detti punti con la parola ritenuta giusta-------------------------------------------------------------------------------------------------

cin cin cin noi siamo speciali portiamo gli.. ???

che portavano ?

1 ) i denari
2) maiali
3) cocomeri
4 ) nessuno dei 3
5 ) altro

spedite le risposta giusta al paninaro di drive in memoria e chiedetegli anche che fine ha fatto
________________________________________________________________________________________________

siamo giunti alla fine della pubblicazione del numero 315

. prossimamente pubblicheremo il numero 317 dal titolo " live " e non come ci si aspetterebbe il numero 316
il perche sarebbe troppo lungo da spiegare e quindi non lo spiego

la penultima pagia del n 315 rimane solo la retro copertina
i dischi consigliati 'sta settimana sono i primi 5 dischi dei van halen




























breve biografia
La storia comincia con l'arrivo nel 1967 di una famiglia di immigrati dall'olanda a Pasadena: la famiglia Van Halen. Il padre, clarinettista, decide di far prendere lezioni di violino e piano ai pargoli, Eddie e Alex, ma data l'insistenza regala loro una chitarra ed una batteria. La cosa strana era che a quel tempo il batterista era Eddie e non Alex, che solo in seguito ripiega sulla chitarra lasciando al fratello la batteria. Dopo aver acquistato un amplificatore usato che veniva utilizzato solo al massimo del volume, nel 1974 i due fratelli formano i Mammoth, una band con al basso un certo Michael Anthony e come singer un cantante del posto, tale David Roth, che aveva l'unica qualità di possedere un impianto voci. La band inizia a farsi conoscere in quel di Los Angeles e le riviste di settore iniziano a pubblicizzarli. Il caso volle che ad un loro show nel 1977 assistette anche il bassista dei KISS, Gene Simmons, che finanziò una sessione di registrazione e grazie alla sua raccomandazione, come narra la leggenda, firmarono un contratto per la Warner Bros, però dopo aver cambiato nome in Van Halen, in quanto esisteva già un gruppo chiamato Mammoth.Il loro debut album, "Van Halen", uscì nel 1978 e conteneva il singolo "Runnin'With The Devil" e la cover di "You Really Got Me" dei Kinks. Eddie aveva portato il chitarrismo elettrico, in quest'album, a delle vette mai raggiunte prima, e grazie anche all'istrionico Roth dopo soli sei mesi divenne platino e lanciò i VH nell'olimpo del rock.Nei seguenti anni la band divenne una delle più prolifiche e di più successo nell'industria musicale, rilasciando una serie di album multi-platino in stretta successione: "Van Halen II" (1979), "Women And Children First" (1980), "Fair Warning" (1981) e "Diver Down" (1982).Ma fu l'album "1984", uscito il 1° gennaio '84, a consacrarli definitivamente, merito delle grandiose "Jump", "Panama" e "Hot For Theacher" e dei loro video, trasmessi instancabilmente da MTV.All'interno della band, però, le cose non andavano così bene. Molto evidenti erano le crescenti tensioni tra Roth e i tre: nel tour di "1984" la band non suonò neppure sullo stesso palco, ma ognuno su una propria piattaforma, simbolo del crescente malumore tra i membri. Infine nel 1985, dopo aver registrato un disco solista ed aver così ritardato il seguito di "1984", la strada di Roth si separa dai restanti Van Halen.Il suo posto fu immediatamente preso dall'ex frontman dei Montrose, Sammy Hagar. Nonostante i dubbi sul fatto che difficilmente qualcuno sarebbe riuscito a riempire il vuoto lasciato da "Diamond Dave", la band registrò diversi album di successo, finendo quasi per surclassare quelli con Roth. In "5150" (1986) troviamo la hit "Why Can't This Be Love" e in "For Unlawful Carnal Knowledge" del '91 l'ottima "Right Now", molto trasmessa anche su MTV.Verso la metà degli anni '90 sorsero delle tensioni tra Hagar e Eddie e l'album del 1995 "Balance" fu come il canto del cigno per il biondo cantante.Subito dopo la dipartita di Hagar, iniziavano a girare voci di una possibile reunion con Roth, cosa che effettivamente si è realizzata, ma giusto il tempo di incidere due nuovi brani per il "Best of Van Halen Vol. 1". La band fece anche un'apparizione agli MTV Music Awards del 4 settembre dello stesso anno per pubblicizzare l'uscita del disco e per premiare Beck come Best Male Video. La folla andò in delirio e tributò loro una standing ovation e David rubò la scena a tutti con il suo fare "clownesco". Dopo questa apparizione, in un'intervista, Eddie disse: "Purtroppo ci eravamo ricordati perchè cacciammo David dalla band. Con il suo modo di fare ha mancato di rispetto al vincitore del premio e a lui sembrava che la cosa non importasse più di tanto. Sicuramente la band non lavorerà mai più con lui". Quindi iniziarono a girare voci su quello che sarebbe stato il loro prossimo cantante. Con una certa insistenza si parlava di Gary Cherone, ex Extreme, come sostituto di Hagar e difatti così fu: la band si ritrovò al completo e tornò in studio per incidere un nuovo disco, che uscì nella primavera del 1998 col semplice titolo "Van Halen III". Indubbiamente il disco non ebbe molto successo, le canzoni erano molto scialbe, mancavano di mordente e la voce di Cherone non convinceva. Dopo molti successi, la band si trovò di fronte al loro primo flop.Come se non bastasse, a Eddie venne diagnosticato una non ben identificata forma di tumore alla bocca, col rischio che potesse estendersi anche alla lingua (una forma della malattia che colpisce soprattutto i fumatori), e quindi inizia una serie di cure e ricoveri al M.D. Anderson Cancer Center di Houston, nel Texas.Finalmente, dopo due anni di cure, il 9 maggio del 2002, Eddie ha affermato, sul sito ufficiale del gruppo: "Volevo fare sapere a tutti voi che ho appena ricevuto un'analisi dalla quale risulta che sono sano al 100%, dalla testa ai piedi. E volevo condividere immeditamente con voi la bella notizia. E, naturalmente, ringraziarvi per tutti i vostri auguri e le preghiere. Adesso è davvero il momento di tornare alla musica ed al divertimento: ci sentirete molto presto." Ed ora non resta che attendere!!

p.s. per quanto mi riguarda io li ho scoperti per caso un giorno andai da zucconi per comprare un disco dei black sabbath e vidi un disco di cui mi incuriosi il titolo ,bhe lo comprai era " women and children first " subito dopo acquistai i primi due ed in seguito presi ogni loro nuova pubblicazione smisi di seguirli dopo il 2 disco col nuovo cantante sammy hagar ; qualcosa era cambiato non mi piacevano piu' come un tempo.
li sostitui coi dischi di david lee roth il cantante uscente che ora aveva intrapreso una carriera solista ,i cui dischi mi...
ma questa e' un' altra storia.
breve biografia sui van halen Il gruppo nasce a Pasadena, in California, nel 1973, quando il cantante David Lee Roth si unisce al trio composto dai due fratelli Alex ed Eddie Van Halen, di origine olandese, e al bassista Michael Anthony. Il gruppo inizia a farsi conoscere nel circuito dei club e dei bar di Los Angeles con il nome Mammuth, ma presto è costretto a cambiarlo per motivi legali, dato che la denominazione appartiene già a un altro gruppo. Su raccomandazione del bassista dei Kiss Gene Simmons, il gruppo finisce tra le mani del produttore Ted Templeman, che permette loro di incidere il primo album, nel 1978, un vero e proprio capolavoro. Il disco vende due milioni di copie in un anno, trainato dall’incredibile voce di David Lee Roth e dalle acrobazie chitarristiche di EddieVan Halen, eletto miglior chitarrista del mondo. Il successivo VAN HALEN II non fa altro che attenersi alla formula di successo già sperimentata con il primo lavoro, anche perché è quella che maggiormente rappresenta l’onestà artistica del gruppo, mentre WOMEN AND CHILDREN FIRST vede il gruppo espandere i propri orizzonti musicali grazie all’uso dei sintetizzatori. FAIR WARNING finisce per essere così un album spiccatamente diverso dai precedenti, mentre DIVER DOWN segna il punto più basso della carriera del gruppo, che mette insieme un album sommamente deludente per quanto concerne il proprio materiale inedito, mentre si salvano soltanto le cover. Il 1984 li riporta in vetta alle classifiche con singoli come "Jump" e brani clamorosi come "Panama" e "Hot for theacher", mentre Eddie Van Halen con "Jump" e "Beat it" di Michael Jackson inanella i due migliori assoli di chitarra della sua carriera.L’anno successivo, tuttavia, David Lee Roth abbandona il gruppo per proseguire come solista e il gruppo lo sostituisce con Sammy Hagar: la nuova formazione pubblica nel 1986 l’album intitolato 5150, dal numero usato in codice dalla polizia per indicare le menti criminali: l’album finisce per essere il maggior successo del gruppo, ma il successivo OU812, pur arrivando al numero uno in classifica, non è allo stesso livello, mentre meglio sembra essere FOR UNLAWFUL CARNAL KNOWLEDGE, trasformato nell’acronimo F.U.C.K.. Un album dal vivo separa questa triade di lavori dal successivo BALANCE, che finisce per essere l’ultimo sforzo del gruppo con Hagar al canto. Dopo la pubblicazione di un greatest hits che vede alla voce in due inediti ancora David Lee Roth, il gruppo prende Guy Cherone dagli Extreme come proprio cantante e con lui, nel 1998, pubblica VAN HALEN 3. Dopo questo disco – il peggiore in termini di vendite – Cherone lascia il gruppo, facendo pensare a un allontanamento dell’idea di un nuovo incontro tra Roth e la band. Dubbi in un primo tempo fugati dallo stesso Roth che annuncia nel 2001 di stare registrando del nuovo materiale con i Van Halen. Sfortunatamente il progetto di un nuovo album sembra accantonato: nel 2003 però la band – a cui si aggiunge nuovamente Sammy Hagar - pubblica una nuova raccolta dei più grandi successi più tre inediti intitolata THE BEST OF BOTH WORLDS con lo stesso Hagar alla voce. Nel 2004 i Van Halen ritornano in tour con un esito positivo: la tournée si rivela tra le più remunerative dell’anno, ma i problemi di alcol di Eddie raffreddano nuovamente i rapporti con Hagar che si rifiuta di proseguire con la band.Nel settembre 2006 il bassista Michael Anthony viene cacciato dal gruppo e viene rimpiazzato da Wolfgang Van Halen, il figlio di Eddie. L’anno successivo i Van Halen vengono inseriti nella Hall of Fame. I membri della band – con Hagar che ritorna ad esserne la voce – annuncia l’intenzione di pubblicare un nuovo album. Il tour è partito alla fine di settembre 2007 dal Nord America.
DISCOGRAFIA ESSENZIALE
VAN HALEN 1978 WEA
VAN HALEN II 1979 WEA
WOMEN AND CHILDREN FIRST 1980 WEA
FAIR WARNING 1981 WEA
DIVER DOWN 1982 WEA
1984 1984 WEA
5150 1986 WEA
OU812 1988 WEA
FOR UNLAWFUL CARNAL KNOWLEDGE 1991 WEA
VAN HALEN LIVE: RIGHT HERE, RIGHT NOW 1993 WEA
BALANCE 1995 WEA
THE BEST OF VAN HALEN VOL.1 1996 WEA
VAN HALEN 3 1998 WEA
THE BEST OF BOTH WORLDS 2004 WEA
BEST OF (1978-1984) 2007 WEA
memoria musicale ( esercizio n. 004 )

questo esercizio tende a derattrappire i cervelli semi atrofizzati obbligandoli al ricordo ; il grado di difficolta e' perlopiu' minimo cosi come il risultato di ripresa fiunzionale cerebrale dei piu'; ogni volta viene scritto un pezzo di canzone,gingle o altro uiltrafamoso ai piu', all' improvviso la frase viene interrotta da dei punti interrogativi , l'esercizio consiste nel sostituire detti punti con la parola ritenuta giusta-------------------------------------------------------------------------------------------------

fiori rosa fiori di pesco.... eri tu fiori rosa stasera ??????

cosa fara' stasera

1 ) pesco
2) resto
3) un tedesco
4 ) altro

spedisci la risposta che ritieni giusta al solito indirizzo aggiungendoci 250 euro in francobolli per la risposta e per il probabile premio

in caso di risposta errata l' importo sara' trattenuto per spese di cancelleria
__________________________________________________________________________________________________________

come dal nulla appare la pagina 25 del n. 315 sara' l' ultima


.mha!

venerdì 10 luglio 2009

memoria musicale ( esercizio n. 003 )

questo esercizio tende a derattrappire i cervelli semi atrofizzati obbligandoli al ricordo ; il grado di difficolta e' perlopiu' minimo cosi come il risultato di ripresa fiunzionale cerebrale dei piu'; ogni volta viene scritto un pezzo di canzone,gingle o altro uiltrafamoso ai piu', all' improvviso la frase viene interrotta da dei punti interrogativi , l'esercizio consiste nel sostituire detti punti con la parola ritenuta giusta-------------------------------------------------------------------------------------------------

olivoli' , olivola'.....olivoli' oliva ???

di che oliva si trattava
e da che pianta si coglieva ?
io ho girato parecchi uliveti ma quell' oliva li' non l' ho trovata
comunque

1) qua-qua
2) sara'
3) greca
4 ) altro et similia

se sai la risposta dilla che cavolo aspetti il tram ?

__________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________________________________

ed ecco in volata arrivare la pagina 24 che ci fa' sapere di essere la terz' ultima del numero 315

la pagina 23 del numero 315 si fa' avanti a forza e quindi

eccola sara' l' ultima ?...... non credo

la pagina 22 del numero 315 e gia qui nella suo splendore

che dire ? e' na roba formidabile!!!!!!!

ecco finalmenter la pagina 21 del numero 315 ......

una delle ultime

chi se l' aspettava cosi' presto ? e' gia qui la pagina 20 del numero 315 se si va avanti cosi' presto lo si finisce!... mha!

ed ecco la pagina numero 18 sempre del numero 315 ...

ssiamo agli sgoccioli ,, la fine e' vicina.............................

del numero intendo

il film consigliato e' " conan il barbaro " di John Milius che lo giro nel del 1982, con Arnold Schwarzenegger. Durata:129 minuti.
la trama in breve
Quando sua madre e suo padre vengono uccisi dal malefico Thulsa Doom, il piccolo Conan viene mandato in un campo di schiavitù. Gli anni passano, e Conan si trasforma in un uomo forte e muscoloso e sempre più deciso a vendicare l'assassinio dei suoi genitori...
un film epico che rispetta il personaggio che tratta e non lo trasforma in una macchietta
merita davvero
tra l' altro pare che verra girato un nuovo film sul personaggio come si deduce dall' articolo sotto ripostato
Conan presto un nuovo film

Conan il Barbaro sarà distibuito da Lionsgate negli Stati Uniti: la Nu Image/Millenium ha venduto i diritti allo studio, un passo molto importante per ottenere i soldi con i quali sviluppare il film. Scritto dagli sceneggiatori di Sahara (il che allarma non poco i fan) Thomas Dean Donnelly e Joshua Oppenheimer, il kolossal fantasy-epico si prepara ora a entrare in produzione alla fine di quest'anno (prima va completata la sceneggiatura).
In un primo momento il film doveva essere prodotto dalla Warner Bros, che aveva chiesto prima ai Wachowski e poi a Robert Rodriguez di dirigerlo. I primi avevano altri impegni, mentre il secondo aveva appena lasciato il director's guild (per protesta nei confronti delle posizioni del sindacato sulla doppia regia) per girare Sin City con Frank Miller.
La cosa interessante, ora, è che Nu Image/Millenium ha iniziato una trattativa con la WGA, il sindacato degli sceneggiatori in sciopero, per poter scrivere il film anche se lo sciopero continuerà - sulla scia di quanto ha già fatto la United Artists e, pare, ha appena fatto anche la Weinstein Company.
Basato sempre sul personaggio di Robert E. Howard, Conan il Barbaro venne adattato (in modo molto "libero") nel 1982, e lanciò la carriera di Arnold Schwarzenegger. Un regista non è ancora ufficialmente stato contattato.
qui sotto la locandina








il disco consigliato di oggi e' tataratan!!!

decenni di amedeo minghi

si quello di trottolino amoroso
ascoltatelo attentamente che magari qualcuno prima o poi v' interroga proprio su questo disco
memoria musicale ( esercizio n. 002 )

questo esercizio tende a derattrappire i cervelli semi atrofizzati obbligandoli al ricordo ; il grado di difficolta e' perlopiu' minimo cosi come il risultato di ripresa fiunzionale cerebrale dei piu'; ogni volta viene scritto un pezzo di canzone,gingle o altro uiltrafamoso ai piu', all' improvviso la frase viene interrotta da dei punti interrogativi , l'esercizio consiste nel sostituire detti punti con la parola ritenuta giusta-------------------------------------------------------------------------------------------------

quindici uomini, quindici uomini su una cassa da morto...
che bevevano il ???

1) fruttini alla pera
2 ) concentrato di potassio e aspartame frullato sul posto
3 ) liquido sotto la cassa
4 ) altro ed eventuale

che bevevano ?

eppoi : da quale racconto/sceneggiato/film e' tratta la canzone

a chi indovinera i complimenti sinceri di barili gianni detto o-bari' e figli in differita ( causa contrattempo inaspettato ) ed una giornata intera da passare in piena autonomia!!!
_____________________________________________________________________________________________

finalmente la pagina 18 del numero 315 . wow!!!
e' morto oggi gigio il topo meglio conosciuto ai piu' come topo gigio ne danno il triste annuncio vari siti esteri ... sig . gigio topo o topo gigio che dir si voglia in realta era un tarpone di grossa stazza truccato bene, profumato e pettinato per questo risultava simpatico, ma chi gli stava vicino nella vita di tutti i giorni sapeva bene che puzzava di fogna cosi come tutti i topi di fogna puzzano ( dipende anche dalla fogna) addio topo gigio o gigio topo. ci mancherai.

ultime news
la notizia si e' rivelata falsa , chi l' aveva rilasciata ha confessato di essersela inventata per mascherare il furto di parmigiano da lui effettuato , era sua intenzione dare la colpa al povero gigio topo o topo gigio per non essere scoperto , il motivo che l' ha convinto a smascherarsi da solo e' che quando lo ha detto ha sua figlia questa si e' messa a piangere e urlare ininterrottamente cio lo ha convinto a confessare e ha mostrare le foto di gigo topo o topo gigio in perfetta salute.
ultime news 2
le foto sono risultate essere un falso dato che ad una visione piu attenta e' stato fatto notare che il fantomatico topo gigio o gigio topo ritratto aveva la proboscide e che quindi era un' elefante a questo punto ci si chiede: che fine ha fatto gigio topo o topo gigio ?

ultimissime news

sai com'e' ..s'arrangera si e che cavolo ho altro da pensare io e non scocciatemi piu

fonte ansa.it nella persona di a.d. e anche p.i.
torta delizia

uova
ricotta
crema paticcera
canditi, uvetta
zucchero
pasta frolla
amalgamare gli ingredienti, imburrare una teglia e infarinarla. quindi mettervi la pastafrolla a mo' di crostata , farcirla con il composto infornare a 180 gradi per 30 minuti circa
____________________________________________________________________________________________________
torta di riso massese

15 uova intere
150 grammi riso bollito
1 litro latte
scorza di limone grattugiata
1 bicchiere anice
amalgamare il tutto
imburrare una teglia e spolverarla di zucchero quindi infornare a 120 gradi per minimo 2 ore
______________________________________________________________________________________________________________

ho visto il concerto dei black label society all' alcatraz di milano

grande zack wylde come sempre ma pessimo audio


consigli per l' alcatraz cambiate tecnico del suono
marcopino viene fermato da giacobbe , i due iniziano a parlare di posti lontani , ad un certo punto
giacobbe chiede a marcopino se il gongo belga secondo lui sia lontano o no al che marcopino bello vispo e convinto risponde " no. no. sicuramente e' vicino . molto vicino n'keda dice che viene da li e lo vedo arrivare tutte le mattine in bicicletta!


ah! ah! le rise ... mmhh che cagata
michael jackson

il disco consigliato di oggi e' Thriller di MIchael Jackson artista recentemente scomparso ,l' album e' stato ,in occasione del suo venticinquennale, ristampato in una versione riveduta e corretta , comunque io ho sempre l' originale in vinile .
contiene perle sonore che sono passate alla storia; non per niente stiamo parlando di uno dei dischi piu' venduti di sempre se volete che venda ancora di piu compratevene una copia.

rip michael JAckson rest in peace ti ricorderemo finche la memoria ce lo permettera'

ecco che ritorna il fumetto con una delle ultime pagina la numero 17 del mumero 315

;bhe che dire leggetela no? senno che siete venuti a fare?

alla prossima
donne dell' eros italiano





mercedes ambrus

sexy diva,attrice /stripper
ha partecipato a numerosi servizi soft su varie riviste , attualmente il suo spettacoli live sono piu' hard del passato ma in buona sostanza rimane una sexy diva.










________________________________________________________________________________________________
donne dell' eros italiano


Petra Scharbach


showgirl, attrice, stripper e sexy diva di fine anni 80 / inizio anni 90 faceva parte della scuderia di riccardo schicchi che diceva che avrebbe preso il, posto di ilona staller in arte cicciolina, questo non avenne mai poiche Petra non oltrepasso mai il valico che dall' eros porta al porno preferendo altre strade ( chissa quali )

___________________________________________
ultimate Petra

http://parma.repubblica.it/cronaca/2011/11/14/news/la_nuova_vita_di_petra_scharbach_non_rinnego_nulla_del_mio_passato-25009467/

http://ilblogdipetra.blogspot.com/
______________________________________________
stavolta il consiglio riguarda una trilogia , trilogia che comprende i primi tre film di fantozzi con paolo villaggio , quindi affittatevi/compratevi/scaricatevi 'sti 3 filmetti .. e che cavolo!!!

emmh .. aggiugerei al trittico il filmetto gigi il bullo e anche pierino la peste tutti e 2 con alvaro vitali.
quello consigliato di oggi e' un bel filmetto italiano " aragosta a colazione "
andate a comprare/affittare/scaricare 'sto filmetto passerete un' oretta e piu' divertendovi

se non vi divertirete potete rivolgervi al sig. berlusconi silvio poiche pare che da un po' di tempo a questa parte in italia faccia tutto lui , nel bene e nel male....
ratman

personaggio scritto ideato disegnato inchiostrato etc da leo ortolani di genere comico fa' scoppiare dal ridere ed e' adatto ad un pubblico etereogeneo anche di origine aliena .

io ho la raccolta completa ( di cosa non lo so )

comprate i vecchi numeri nelle bancarelle e i nuovi d' uscita all' edicola sotto casa ( ma anche un ' altra l' importante e' che ce n' abbia una copia )
ora vi lascio agli affaracci vostri che non voglio sapere
ciao
le ciccione di Turano

che fine avranno fatto le ciccione di Turano. il terrore delle corriere ( o per meglio dire dei suoi occupanti ) al tempo nelle corriere gia' piene stracolme erano uno spauracchio per gli studenti che andavano o tornavano a scuola " speriamo non montino le ciccione di Turano pregavano i piu
. alcuni , i pochi che non avevano avuto occasione di incontrarle in corriera guardavano con aria scettica . ma si ricredevano . ehh se si ricredevano !; bastava che capitassero il giorno in cui le leggiadre creature prendevano la corriera per non avere piu dubbi per il resto della vita.

descrizione :
2/3//4 donne del peso di alcuni quintali che da sole occupavano mezza corriera
svolgimento fatti

quando montavano sulla corriera la calca diventava insopportabile ad ogni loro minimo spostanmento si vedeva gente volare .cartelle schiantare , sedili divelgersi , alcuni forse esagerando si tiravano giu' dai finestrini pur di non essere schiacciati
l' esperienza piu terrificante avveniva ai curvoni della strada che a seconda della loro posizione causavano una frittata umana o a destra o a sinistra ,mai al centro, perche mai al centro vi chiederete ... perche al centro c'erano loro "LE CICCIONE DI TURANO" causa innocente di tutto lo scompiglio
quando scendevano la corriera sembrava vuota solo dopo una manciata di minuti l' aria ritornava respirabile le persone riconoscibili il fattorino riavviabile al lavoro .la vita bella ....


vabbeì bando ai ricordi qualcuno le ha viste ? mi servirebbero.... ho da tirare giu una piana del monte ... basterebbe poco.. un due culate...

fine primo atto

dopo un casino di secondi ritorno al blog per caricare la pagina 16 del numero 315 ma non vi preouccupate vado via subito.
ma fconta dov'e' finito
e' vivo o era un personaggio leggendario
mi han detto, un paio di loschi figuri a cui ho promesso di non fare i nomi che l han visto di sfuggita girare tra i monti masssesi , c'e' da crederci o sara una fola come quella della balena arenata a forte dei marmi o peggio dell' alieno a cui facevano l' autopsia , che ci aveva piu salumi ed insaccati vari lui in corpo che una salumeria!!


bhooo!
chi sa se in questo sito si vince davvero?
http://www.vincigratis.it/index/splash/?pcode=G05vib1&id=1

sicuramente se qualcuno ha vinto lo sapra' ,e allora chi conosce qualcuno che ha vinto qualcosa ?
memoria musicale ( esercizio n. 001 )

questo esercizio tende a derattrappire i cervelli semi atrofizzati obbligandoli al ricordo ; il grado di difficolta e' perlopiu' minimo cosi come il risultato di ripresa fiunzionale cerebrale dei piu'; ogni volta viene scritto un pezzo di canzone,gingle o altro uiltrafamoso ai piu', all' improvviso la frase viene interrotta da dei punti interrogativi , l'esercizio consiste nel sostituire detti punti con la parola ritenuta giusta-------------------------------------------------------------------------------------------------

voglio una caramella che mi piace tanto e che fa'-a du'-du' ,du'-du', du'????

che faceva ' 'sta caramella ?

al primo che indovina in premio una confezione sana ( composta da un' unita singola del prodotto ) di caramelle della sopradetta ditta da ritirare entro e non olte il 15 del mese in corso presso il solito posto alla solita ora ( che poi siamo sicuri che sia la solita , io ho chiesto in giro e cambia da persona a persona ... )
io intanto mi mangio le altre


dù-dù , dù-dù, ...dù-dù,dù-dù,....du-dù,dù-dù ... dùf.... ach stavo per rivelare il nome cosa che avrebbe invalidato il concorso di cui sopra.. che poi pensandoci bene quasi quasi mi conviene .. o no?
__________________________________________________________________________________________________
l'album consigliata di ieri era " terremoto " dei litfiba , album potente molto rockkeggiante.
invece l' album consigliato di oggi e' di fabrizio de andre' " le nuvole " penultimo lavoro in studio
del noto cantautore scmparso prematuramente ; per notizie ed altro su de andre' andate in questo sito " http://www.viadelcampo.com/html/discografia.html " e non rompete i coglioni agli altri ;-)

poi ci sarebbe l' album consigliato di ieri l'altro ancora che era innuendo dei Queen . se non sapete chi erano ( o sono ? ) i queen autoinfliggetevi 2 manate sulla capa eppoi informatevi
con la dovuta discrezione richiesta dal caso specifico

sono un vulcano e non mi ferma nessuno ... cosi come recitava una canzone dei litfiba ( dall' album terremoto ) anche io sono un vulcano pero mi autofermo da solo che e' meglio cosicche pubblico la pagina 15 del numerom 315 eppoi me ne vo a letto


i fratelli Barotti partecipavano o scaricavano solo le foto zozze ?.... mha! non si e' mai saputo
qualcuno oggi lo sa ?

voila' non e' passato neanche un mese ed ecco gia la pagina 14 del n. 315 ..

sensazionale! altroche l 'uomo ragno e i suoi poteri .. qui' c'e' di piu'


dipiu' di piuuuuuuu'


condimento doppio sapore con il doppio doppio brodo ?????


se ricordi che brodo era vuol dire che 1 ) all 'epoca eri gia nato e perdipiu qualcosa capivi

2) ancora oggi malgrado il tempo passato non sei del tutto rincoglionito :-)

.

Andrea Bianchi al tempo era uno dei capi assieme a fconta chi se lo ricorda sara' sempre vivo ?

ed ecco fresca di stampa la pagina 13 del numero 315
il film che consiglio oggi e' Blade Runner un film fantascentifico che i piu' avranno gia visto..
ma rivederlo ogni tanto non fa' poi male ...anzi
oggi vi consiglio un gruppo ancora acerbo composto da solo ragazze il loro nome e' " broken nurse
e hanno all' attivo un cd in vendita nei negozi della versilia ( Viareggio in particolare )
ascoltatele bene ( ovvero lavatevi le orecchie ).
un nome illustre oggi , un nome che ha caraterrizato col suo stile numerosi personaggi

JOHN BUSCEMA

gran disegnatore dal tratto classico e potente; ogni personaggio disegnato da lui diventava migliore andate a leggere il suo silver surfer, il suo thor. il suo conan etc etc .. eppoi ditemi se non e' vero.
( aho io nel caso non c'entro nulla e'!! )


aurelio Galeppini in arte Galep
chi non lo conosce alzi la mano

ah! tu li e quegli altri laggiu' e' ? ..... bene ! auto-datevi 10 frustate e poi andate a informarvi..
vergogna!!!
un solo aiuto ... tex willer



aggiornamento

per info esaustive

http://it.wikipedia.org/wiki/Aurelio_Galleppini


breve biografia tratta dal web

Aurelio Galleppini (Galep)
il disegnatore di Tex!di A. Tripodi, 19 Dicembre 2007

Aurelio Galleppini (Galep)
Aurelio Galleppini (Galep)
Biografia
Dicono di lui Aurelio Galeppini, in arte Galep, appare subito un disegnatore dotato di uno stile personalissimo. L’incontro con Tex, cui da il volto, di cui disegna le prime avventure e con cui intraprenderà un rapporto che continuerà per circa mezzo secolo, rappresenta per Galep la notorietà ma anche, probabilmente, la cristallizzazione in uno stile seriale di un artista che aveva fatto intravedere enormi possibilità artistiche.
Autoritratto di Galep G. L. Bonelli, sotto il segno dell'avventura, p. 47(c) 2002, Sergio Bonelli Editore


Biografia
1917 28 agosto: Aurelio Galeppini nasce a Casal di Pari (Grosseto) da genitori sardi
1925 Aurelio torna in Sardegna con la famiglia
1936 Illustra alcune fiabe che saranno pubblicate sul settimanale Mondo Fanciullo
1937-1939 A Milano disegna alcune lunghe avventure a fumetti, sceneggiate da Federico Pedrocchi, che saranno pubblicate da Mondadori. Si tratta di Pino il mozzo e La perla del mar d’Oman. Collabora anche a Modellina per cui fa i suoi primi "racconti illustrati": In terra straniera, La prova dei coccodrilli, All’ombra del tricolore, Le avventure di Pulcino. In questi "racconti illustrati" (e negli altri che seguiranno) le illustrazioni seguono lo stile dei fumetti ma i baloon sono sostituiti da didascalie più o meno lunghe. Disegna alcune copertine per Il Mattino Illustrato.
1940-1943 Si trasferisce a Firenze. Lavora per Nerbini (L’avventuroso). Crea testi e disegni di diversi racconti illustrati (o cine racconti): La leggenda dei Rugi, La conquista dell’Atlantico, I conquistatori di oceani e inoltre vari episodi di Cuori e macchine d’acciaio, di carattere bellico.
La leggenda dei Rugida Giungla, suppl. a l'avventuroso, anno X, n. 436, 7 febbraio 1943(c) Casa Editrice G. Nerbini, Firenze
In queste opere si vede una evoluzione notevole dell’artista che apprende la lezione soprattutto di Alex Raymond, cui evidentemente si ispira nelle pose, ma anche di Burne Hogarth e di Harold Foster. Collabora anche alla testata di satira politica 420.
1943-1946 Galeppini torna in Sardegna, a Cagliari, dove si dedica all’attività di pittore e di insegnante di disegno.
1947 Riprende la sua attività di illustratore. Per conto di Cino Del Duca si dedica ad alcuni fumetti che troveranno luci sugli Albi dell’Intrepido, come Il clan dei vendicatori, Il corsaro gentiluomo, Il giustiziere invisibile, La perla azzurra. Inoltre, illustra libri come I Tre Moschettieri, La Maschera di Ferro, Le Mille e una Notte, Il Barone di Münchhausen . Disegna anche anche un adattamento a fumetti del Pinocchio di Collodi e alcune tavole per Mandrake.
1948 Convocato dalla signora Tea Bonelli della casa editrice L’Audace viene convinto a disegnare ben due personaggi a fumetti.
Occhio CupoL'impresa di Occhio Cupo(c) aventi diritto
Il primo, il più prestigioso, su cui la casa editrice punta veramente, è Occhio Cupo, un cappa e spada, che vedrà la luce su un sontuoso grande formato al caro prezzo di ben 30 lire.
Tex a striscia, n. 1Il totem misterioso(c) 1948, Sergio Bonelli Editore
Il secondo progetto è un western più modesto che doveva servirsi del popolare formato a strisce. Trentadue paginette al modico prezzo di 15 lire. Il personaggio western, all’inizio battezzato Tex Killer, fu successivamente rinominato Tex Willer. Dopo l’insuccesso di Occhio Cupo Galep si occuperà incessantemente di Tex Willer, di cui disegnerà le storie (quelle dei primi anni saranno interamente disegnate da lui) e tutte le copertine sino al numero 400.
1977 Galep realizza L’Uomo del Texas su testi di Guido Nolitta per la collana Un Uomo, un’Avventura. L’unica distrazione dell’artista dal suo impegno per Tex, in quarantasei anni.
1994 10 Marzo: il disegnatore muore a Chiavari (Genova).

Dicono di lui
RICORDI D'AVVENTURA. Insomma, ciò che Bonelli e Galleppini andavano costruendo insieme, guidati da un genuino entusiasmo, era una sorta di cinema fatto in casa, con pochi mezzi (una penna, una matita, un foglio di carta), ma avvincente e ricco di sorprese come i migliori prodotti hollywoodiani. Certo, per i vestiti, per le armi, per le ambientazioni, la documentazione era molto scarsa, difficile da trovare; Galep, però, si arrangiava, osservando attentamente i manifesti dei film in uscita e rispolverando il lontano ricordo delle pellicole di Tom Mix, di Ken Maynard e di tutti gli altri ingenui "principi" dei B-movies muti, che aveva visto da bambino, a Iglesias, in Sardegna. All'epoca, suo zio gestiva l'unica sala cinematografica del paese, e lo lasciava entrare spesso, a divorare, con il cuore che batteva a mille e gli occhi sbarrati dalla meraviglia, quelle sparatorie, quei paesaggi, quei cowboys e quegli indiani che poi Galleppini avrebbe ricreato da maestro, per quasi mezzo secolo, sulle pagine del "suo" Tex.
Graziano Frediani in Dietro la porta, il West!, pubblicato in Tex, collezione storica a colori, Il Totem misterioso, Gruppo editoriale L’Espresso S.p.A.


--------------------------------------------------------------------------------------------

memorabilia

io conobbi galep grazie a Tex: quando ero piccolo trovavo l' album grande , cosi si chiamava in casa il fumetto che ora e' formato standard per i fumetti Bonelli, e anche gli albetti a strisce che all' ora mi pare che erano settimanali( ?? )



mi ricordo che fantasticavo assieme a mio fratello con la mia pistola finta ma in vera plastica e le freccette a chi era l' indiano e chi il cowboy , ci si nascondeva sotto il letto, dietro le tende, dentro gli armadi , si faceva un casino piu' di tex e compagnia,
crescendo anbbinai a tex il nome di galep e penso di aver letto tutti i tex da lui disegnati anche se ora non li ho piu ( al tempo ogni volta che mio cugino mi veniva a trovare faceva razzia dei fumetti tanto che tocco' rimpiattarli ).
rimasi male quando abbandono il fumetto e poco dopo mori. anche se non lo conoscevo aveva comunque fatto parte della mia vita assieme allo scrittore di tex BOnelli padre ma di lui se ne riparlera sicuramente.
oggi vi consiglio 4 dischi tutti dei pink floyd

1 ) the dark side of the moon
2 ) wish you were here
3 ) animals
4 ) the wall

per le giovani generazioni che non sanno chi sono i pink floyd .....informatevi!!!

gia la pagina 12?...pero!!!

e siamo arrivati alla pagina 11..'accipicchia!!!

finalmente la tanto attesa pagina n 10 :-)

martedì 7 luglio 2009

e basta con amici xfactor etc ascoltate 'sti 3 dischetti
black sabbath - sabotage
genesis - selling england by the pound
led zeppelin - 4
ciao

ecco la pagina 09 del numero 315

la prossima la uppero prossimamente ciao


ed ecco arrivare la pagina 07 del numero 315 per oggi e' l 'ultima , lo so' e' dura ma e' meglio dire la veritra che mentire

ed ecco la pagina 6 ormai siamo gia avanti come finira?

ciao ecco la numero 5 del 315 la storia entra nel vivo
vi sentite giu avete bisogno di energia ?, bene ascoltate tre dischi tre
1 - killm 'em all
2 - Ride The Lightning
3 - master of puppets

tutti e 3 dei metallica poi mi saprete dire
ciao

ciao ecco la pagina o4 del numero 315 alla prossima da ???





oggi vi faccio un nome anzi un soprannome magnus ! lo conoscete ? il vero nome era roberto raviola e per parecchio tempo e' stato il partner di un prolifico scrittore di fumetti anche lui molto famoso luciano secchi in arte max bunker




in parecchi conosceranno i personaggi disegnati da magnus qui non li nomino perche le dovete sapere a memoria


comunque per chi vuole ecco alcuni link molto esaustivi



















ecco la n 4 del 315 ciao

ecco la pagina 3 del n 315 alla prossima
oggi vi faccio un nome , un nome che da solo vale un' universo di personaggi,storie etc

JACK " the king " KYRBY chi non lo conosce si informi e chieda perdono

ciao jack sei sempre con noi
oggi vi consiglio di acquistare un disco dei jethro tull nomato " aqualung "
e scusate se e' poco

ciao oggi la pagina 1 - inizia il fumetto