domenica 13 dicembre 2009

I Litfiba ancora insieme: per un tour

Non si parla di album, ma di un minitour: di certo è che la notizia è di quelle bomba nel panorama musicale italiano: Ghigo Renzulli e Pierò Pelù ancora insieme.

E sotto il marchio Litfiba, l’originale, quello che li ha visti esibirsi per anni ed anni di carriera. Un avvenimento che ha mandato su di giri i fan storici del gruppo e di Pelù e che sta mandando in sollucchero gli organizzatori del mini tour.

A conti fatti sembra proprio che i due artisti abbiano preso sul serio l’invito che Elio e le Storie tese facevano loro di mettere da parte i rancori in nome della musica nel loro album “Cicciput”. Ed in maniera molto divertente hanno commentato:

“Elio e le Storie Tese come Nostradamus una notte in sogno hanno avuto il presagio di un ricongiungimento di Piero e Ghigo e questa turbativa del sonno da chiaroveggenza ci aveva portato a scrivere la canzone ‘Litfiba tornate insieme’. Ne approfittiamo per annunciare che abbiamo scritto altri due brani, ‘Beatles tornate insieme’, che risale a qualche anno fa ma che non abbiamo mai pubblicato, e ‘Oasis, scioglietevi’, che è rimasto solo un provino ma che fortunamente si è rivelato comunque vero. Abbiamo quindi fallito soltanto coi Beatles, ma solo perché abbiamo abbiamo appena scoperto che due dei quattro di Liverpool purtroppo sono morti”.

Queste le date del mini-tour:

•13 aprile - Milano – Forum di Assago
•16 aprile – Firenze – Palamandela
•19 aprile - Roma – Palalottomatica
•21 aprile - Acireale – Palasport

----------------------------------------------------------------------
Pace tra Pelù e Renzulli - Così rinascono i Litfiba - In estate il dvd live

Questa è una di quelle notizie che avremmo sempre voluto raccontarvi ma che, almeno per come si erano messe le cose fra i due personaggi che hanno fondato la band dei Litfiba, credevamo impossibile. Ebbene, la lieta novella ora è arrivata: Pierò Pelù e Ghigo Renzulli torneranno live dalla primavera del 2010 con date in Italia e in Europa. «La voglia di salire su palco insieme e fare concerti - annunciano dopo dieci anni di separazione - è inarrestabile!». Immaginiamo la reazione dei fan che per tanti anni hanno seguito le mosse del «Diablo» e del fido chitarrista. Peccato che per adesso non si facciano i nomi di Gianni Maroccolo, che nella formazione originale suonava il basso, di Antonio Aiazzi alle tastiere e Francesco Calamai alla batteria. Per loro forse ci sarà un ritorno quando i due cominceranno a farsi vedere dal vivo: chissà. Le voci di una riunione giravano già da qualche tempo sui siti dei fan di Pelù & soci, dopo che in molti li avevano visti insieme nella campagna toscana di San Casciano, dove pare abbiano ricominciato a buttar giù parole e note.

La spinta a tornare artisticamente insieme la rivelano loro stessi: «Le band rock del mondo hanno attualmente un grande seguito - dicono - Muse, Editors o Interpol stanno conquistando milioni di fan alla ricerca di un suono post-punk e metropolitano che è stato la spina dorsale dei Litfiba e del loro percorso artistico. La contemporaneità di questo linguaggio ha permesso un nuovo confronto fra noi due, che ha scatenato la voglia di risuonare insieme».

Pelù e Renzulli «debutteranno» con un live frutto dell’esperienza raccolta in anni di concerti in tutto il mondo, con canzoni che sono la storia del rock, e dal quale nascerà un dvd live in uscita in estate. Si comincia il 13 aprile da Milano, poi il 16 Firenze, il 19 aprile Roma e il 21 ad Acireale (i biglietti sono in vendita su www.ticketone.it). Dopo queste quattro date i Litfiba si esibiranno in un tour estivo in Italia e in Europa.
---------------------------------------------------------------------------------------